In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
Revocata la licenza al centro moscovita di Scientology
 
Breve Rassegna stampa, Ottobre 1999.
 
Traduzione a cura di Martini.
 
 
 
 
 
 
A Mosca gli scientologisti russi rischiano la messa al bando dei loro insegnamenti
 
Reuters English News Service. Di Michael Steen, 7 Ottobre 1999.
 
 
Mosca - Una filiale della Chiesa di Scientology, con base negli Stati Uniti, è minacciata di chiusura dopo che un tribunale l'ha trovata colpevole di insegnare senza apposita licenza, ha dichiarato martedì un giudice.
 
La filiale del gruppo internazionale "Associazione Umanitaria Hubbard" - basata sugli insegnamenti dello scrittore di fantascienza L. Ron Hubbard - è caduta nella rete della complessa legislazione per ottenere la licenza, richiesta a tutte le organizzazioni che tengono corsi di insegnamento.
 
"La Corte ha dichiataro illegale la registrazione, e ha ordinato che i fondatori liquidassero la loro organizzazione", ha riferito alla Reuters il giudice Oleg Denisevich della Corte Distrettuale di Ostankinsky.
 
Alexei Danchenkov del Centro Umanitario Hubbard ha ammesso che il gruppo ha commesso qualche errore trascurabile quando, nel 1993, ha richiesto la licenza, ma ha dichiarato che sono stati corretti nel 1997. "Il caso non è chiuso e ricorreremo in appello. Il giudice non è stato obiettivo".
 
 
 
La Chiesa Ortodossa russa gradisce la sentenza
 
La dominante Chiesa Ortodossa russa, che da tempo condanna in maniera manifesta i tentativi di religioni alternative di conquistare parrocchiani, ha accolto con favore la sentenza. "La nostra chiesa è fortemente critica nei loro confronti [Chiesa di Scientology]", ha dichiarato la portavoce Yelena Spiranskaya. "La consideriamo una setta totalitaria".
 
Le filiali di Scientology sono state indagate dalle polizie di tutta Europa, in modo particolare in Germania, dove gli affiliati si sono paragonati agli Ebrei perseguitati dai nazisti.  [1] 
 
I funzionari tedeschi sostengono che il gruppo non è altro che una organizzazione economica che sfrutta i suoi membri a fini di lucro. I membri di Scientology fanno test della personalità, e vengono poi invitati ad acquistare corsi e letteratura che il gruppo sostiene li aiuterà a realizzare il loro pieno potenziale.
 
La porta dell'Associazione Umanitaria Hubbard di Mosca non rischia di essere chiusa fino a che il gruppo non avrà avuto la possibilità di appellarsi a una corte superiore, nelle prossime settimane.
 
Gli uffici della Chiesa di Scientology di Mosca nel Febbraio scorso sono stati perquisiti da poliziotti equipaggiati con armi automatiche e giubbotti anti-proiettile, ma non sono seguiti pronunciamenti ufficiali sul fatto che l'episodio sia collegato a questo caso.
 
Tuttavia non vi sono solo cattive notizie per il gruppo, che tra le sue fila annovera attori celebri come Tom Cruise e John Travolta.
 
La popolare stazione radio moscovita Ekho Moskvy ha annunciato mercoledì che L. Ron Hubbard è arrivato primo in una votazione per nominare la "Personalità del Secolo". In questa trasmissione ha battuto il Mahatma Gandhi, Martin Luther King e Madre Teresa di Calcutta.  [2] 
 
 
 
Filiale di Scientology perde la licenza
 
The Associated Press, 8 Ottobre 1999.
 
 
Mosca - nella sua più recente mossa avverso un gruppo religioso straniero, oggi una corte ha revocato la licenza al centro moscovita della Chiesa di Scientology per problemi con i suoi documenti di registrazione.
 
I procuratori hanno riferito di aver iniziato ad indagare il Centro Umanitario Hubbard dopo aver ricevuto decine di denunce da parte di genitori che riferivano di tentativi volti a manipolare i loro figli.
 
La licenza è stata revocata perché si è scoperto che i nomi che apparivano sui documenti di registrazione non avevano collegamenti con il centro, hanno riferito i funzionari. Oggi il tribunale locale ha confermato la decisione dei procuratori della città di revocare la registrazione. Il centro era ancora operativo, e ha 10 giorni di tempo per appellare la decisione.
 
Il Moscow Times ha riportato che il portavoce del centro, Alexei Danchenkov, ha affermato che i documenti di registrazione erano stati corretti nel 1997, ed ha aggiunto che le autorità stavano agendo per motivi politici. "Questi sono metodi finalizzati a sradicare organizzazioni senza fini di lucro  [3]  e sono in collegamento con la lotta in corso da parte della Chiesa Ortodossa per ristabilire il suo pieno dominio".
 
Nel 1997 il Governo russo ha approvato una legge che conferisce ai tribunali il diritto di mettere fuori legge quei gruppi religiosi trovati colpevoli di incitare l'odio o comportamenti intolleranti. La legge è stata adottata sotto la forte pressione della Chiesa Ortodossa russa che sta gelosamente difendendo il suo predominio ed è ansiosa di vedere alcuni gruppi religiosi stranieri messi al bando, accusandoli di "proselitismo aggressivo".
 
La Chiesa di Scientology, con base a Los Angeles, fu fondata nel 1954 dallo scrittore di fantascienza L. Ron Hubbard, e insegna che la "tecnologia" può espandere la mente ed aiutare a risolvere i problemi.
 
 
 
Note
 
[1] Per una risposta ufficiale da parte delle autorità tedesche alle affermazioni di Scientology, vedi qui. Dichiarazioni come queste appaiono ricalcare le linee strategiche generali adottate dal management dell'organizzazione, il quale invoca la protezione delle garanzie accordate alla religione per ciascuna attività nella quale è coinvolta. Scientology presenta regolarmente se stessa come una "minoranza religiosa perseguitata" esclusivamente per le sue credenze di natura religiosa, e non al contrario soggetta a riserve e maggiori controlli a seguito di condanne subite in tribunale per l'accertata commissione di attività illegali in campi che esulano dalla sfera religiosa. Per una nota esaustiva sull'argomento, vedi qui.
 
[2] L'episodio ci ha riportato alla mente le pagine che il Los Angeles Times (Giugno 1990, vedi qui), a proposito di L. Ron Hubbard, ha dedicato all'argomento "come sfornare un autore di successo":
 
«La promozione dei libri di Hubbard fa parte di una costosa campagna appositamente studiata dal movimento per guadagnarsi rispetto, influenza e, in definitiva, nuovi membri. [...] Sheldon Mc. Arthur, ex manager della libreria B. Dalton sull'Hollywood Boulveard di Los Angeles, ha raccontato: "Tutte le volte che le vendite sembravano stagnare e i suoi libri uscivano dalle classifiche dei best sellers, tempo una settimana e arrivata tutta questa gente a comprare 50, 100, fino a 200 copie alla volta - in contanti". Mc. Arthur, il cui negozio si trova proprio di fronte al centro di Scientology, ricorda che nel 1987 il primo romanzo di Hubbard, "Buckskin Brigades", venne ripubblicato e le vendite non decollavano. "Dopodiché, in una settimana, andò esaurito" spiega. "Cominciammo a ricevere telefonate che chiedevano 'avete Buckskin Brigades'? E io dicevo 'certo, l'abbiamo'. 'Ne avete cento copie?' 'Certamente' rispondevo, 'eccone una cassa intera'".»
 
[3] Per informazioni su quella che è forse la "religione" più costosa del pianeta in termini di somme di denaro richieste agli affiliati, vedi la sezione Dottrina, sotto "Alcune cifre".
 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it