In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
La Tecnologia di Management di Scientology
 
Gestione del reclutamento: conversioni religiose sul posto di lavoro.
 
A cura della Dott.ssa Deana Hall, Università di Alberta (Canada).
 
Tratto da Sociology of Religion, 59:4, 393-410 (1998). Traduzione a cura di Martini.
 
 
I Nuovi Movimenti Religiosi, come altre organizzazioni sociali, devono generare strategie economiche per assicurarsi la sopravvivenza. La Chiesa di Scientology ha da lungo tempo instaurato un sistema di assistenza terapeutica e corsi di auto-miglioramento da offrire alle potenziali reclute e ai membri esistenti, in cambio di risorse monetarie. Un recente sviluppo negli sforzi di Scientology per la mobilitazione delle risorse coinvolge una serie di aziende associate che offrono a professionisti medici la "tecnologia di management" di L. Ron Hubbard, sotto forma di consulenza per la gestione aziendale. I programmi di consulenza possono portare la conversione alla nuova organizzazione religiosa, e spesso includono l'introduzione sul posto di lavoro della dottrina di Scientology. Utilizzando sia l'analisi del contenuto di documenti primari che secondari, e anche interviste personali, questo documento esplora la relazione tra Scientology, le sue aziende di consulenza e i professionisti medici (59) che si sono fatti coinvolgere nell'ideologia religiosa attraverso la consulenza manageriale. Considerato che la teoria della mobilitazione delle risorse non offre mezzi adeguati per spiegare la partecipazione personale in movimenti sociali specifici, l'autore utilizza come supplemento il modello di conversione di Lofland e Stark.
 
 
 
 
 
Introduzione
 
Uno degli argomenti centrali della teoria della mobilitazione delle risorse è che i movimenti sociali, per sopravvivere, necessitano di risorse (McCarthy e Zald, 1987: 28). I Nuovi Movimenti Religiosi con l'obiettivo dichiarato di realizzare cambiamenti sociali rientrano nella concettualizzazione di movimento sociale di McCarthy e Zald, e di come questi ricercatori abbiano esaminato le strategie di mobilitazione delle risorse di un numero di questi gruppi sociali (Bird e Westley, 1988; Bromley, 1985; Johnston, 1980; Khalsa, 1986; Richardson, 1988; Robbins, 1988; Tipton, 1988). Un nuovo movimento religioso che tuttavia non è stato sottoposto a uno scrutinio profondo relativamente alle sue strategie di mobilitazione delle risorse è la Chiesa di Scientology  [1] 
 
Questo articolo utilizza i precetti generali della teoria della mobilitazione delle risorse per prendere in esame una componente specifica delle attività economiche di Scientology  [2]  Si concentra sul reclutamento del movimento tra professionisti medici attraverso l'uso di imprese di gestione aziendale su base medica (PCMs). Le PCM, tramite un accordo di licenza con Scientology, hanno ottenuto il diritto di usare gli scritti del fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, per insegnare capacità manageriali a professionisti medici compresi dentisti, veterinari, podologi e chiropratici (tra gli altri). Oltre a consigli sulla gestione manageriale dell'attività, le PCM offrono ai loro clienti anche un'introduzione alla Chiesa di Scientology. I collegamenti tra le PCM e Scientology forniscono un esempio della mediazione di reclutamento ideologico attraverso aziende di facciata, come descritto originariamente da Bird e Westley (1988)  [3] 
 
Sebbene la teoria della mobilitazione delle risorse ci permetta di spiegare le attività economiche dei movimenti sociali, non offre mezzi per analizzare le motivazioni personali degli individui che vi entrano a far parte (Kent 1982). Per correggere questa svista su base teorica, uso il modello di conversione di Lofland e Stark per spiegare come e perché alcuni individui si fanno coinvolgere il movimenti sociali particolari. In sostanza, il modello di conversione di Lofland e Stark offre ai teorici l'opportunità di esaminare le motivazioni degli individui che entrano in organizzazioni ideologiche, la cui teoria fino ad ora mancava nella teoria della mobilitazione delle risorse. Il modello permette ai ricercatori di identificare i fattori sociali che favoriscono il coinvolgimento individuale in un movimento sociale come Scientology, ed è quindi particolarmente appropriato per l'applicazione al presente studio.
 
L'interazione tra professionisti medici, PCM e Scientology segue generalmente un modello di dedizione crescente che divido in tre stadi distinti: contatto iniziale, consulenza per la gestione aziendale e partecipazione diretta a Scientology. Questo articolo sottolinea il modello generale di interazione tra professionisti medici e Scientology, poi esamina questa interazione nel contesto della teoria della mobilitazione delle risorse e del modello di conversione di Loftland e Stark, in modo da spiegare sia le motivazioni del movimento sociale che quelle dei suoi potenziali membri  [4] 
 
L'interazione tra professionisti medici e aziende di gestione dell'attività affiliate a Scientology inizia generalmente con un incontro promosso dalla PCM, sia sotto forma di seminario introduttivo che di analisi gratuita dell'attività medica. Durante i seminari introduttivi lo staff di reclutamento presenta i principi gestionali di Hubbard e fornisce esempi di come i professionisti possano applicare queste tecniche sia in campo professionale che personale (WISE 1988: 8). Dopo questi seminari introduttivi, i consulenti PCM organizzano consulenze individuali per ogni professionista medico, nel corso delle quali discutono programmi di formazione appropriati per l'attività medica del dottore (WISE 1992: 5; Hall e Kent 1995: 6). Se il professionista accetta di acquistare i servizi di consulenza, il gradino successivo del processo è un'analisi dell'attività.
 
L'analisi dell'attività generalmente comprende un esame profondo ed esauriente dell'attività medica individuale  [5]  Oltre a fornire allo staff della PCM informazioni sulla contabilità finanziaria generale e sulla clientela, i professionisti medici forniscono anche, attraverso un profilo della personalità, l'Oxford Capacity Analisis, informazioni personali su se stessi, i loro coniugi e i loro dipendenti. Questi profili personali rappresentano un elemento essenziale dell'analisi dell'attività e, secondo un soggetto, "dal punto di vista [delle PCM] non ci era permesso tenere dipendenti che non volessero rispondere al test" (Hall and Kent 1995: 9).
 
Spesso l'analisi dell'attività si spinge oltre le faccende professionali, ed entra nella vita personale del professionista. Secondo un soggetto: "[Il consulente] mi ha fatto moltissime domande personali. 'Bevi? Usi droga? Fai sesso fuori dal matrimonio?" (Dexheimer 1991: 12). La moglie del soggetto ha aggiunto: "Dopo l'incontro per l'analisi dell'attività sapevano tutto di noi. Sapevano quante assicurazioni sulla vita avevamo, con chi, il reddito dei suoi genitori, qualsiasi eredità stesse per arrivare, tutti i nostri conti bancari e le nostre ipoteche. Sapevano quanto avevo pagano il rimorchio per il mio cavallo. Sapevano quante radio portatili avevamo in casa. Sapevano delle nostre finanze più di quando non sappia io" (Dexheimer 1991:13).
 
Le PCM possono usare questa profonda conoscenza della situazione finanziaria del professionista per controbattere a rifiuti individuali ad acquistare corsi adducendo mancanza di risorse finanziarie (Geary 1994: 9, 10, 14; Hall e Kent 1995: 36; Hall e Kent 1994: 56). Come vedremo, le PCM possono usare queste informazioni anche in date successive, per convincere i professionisti medici del fatto che necessitano corsi di Scientology per la gestione di problemi personali. Dopo l'analisi dell'attività, i professionisti frequentano il primo corso del programma di formazione di gestione aziendale.
 
Il programma di formazione di gestione aziendale consiste generalmente di lettura con supervisione, dodici ore al giorno per 5-8 giorni la settimana (Gorman 1990: 28). Durante la formazione, che generalmente si tiene presso i locali delle PCM, i suoi consulenti identificheranno i potenziali "problemi" dei dottori che si presume siano stati indicati dal profilo della personalità uscito dall'Oxford Capacity Analysis  [6]  Il consulente suggerirà che, a meno che il professionista non "maneggi" questi suoi problemi personali, tutto il tempo e il denaro che sta spendendo per il corso di management sarà sprecato. Il consulente suggerirà inoltre, o raccomanderà, che il professionista si consulti con un reclutatore di Scientology (Ochart 1993a, 124; Ochart 1993b, 230, 237, 249; Hall e Kent 1994: 17). Nel corso della consulenza di Scientology, lo scientologista raccomanda un programma specifico composto sia di corsi che di auditing (una forma di terapia psicologica e di istruzione ideologica), per aiutare il soggetto a trattare i problemi personali identificati dal profilo della personalità.
 
Secondo i soggetti intervistati, questi incontri avvengono la sera tardi, dopo lunghe giornate di addestramento. Spesso gli incontri finiscono con il cliente PCM che accetta di entrare in Scientology nel tentativo di ottenere la sua assistenza per alleviare questi appena identificati presunti problemi personali. Uno degli intervistati ha commentato questo processo affermando che esso era avvenuto durante il programma di formazione sulla gestione dell'attività.
 
«Il fatto strano è che...questo tipo era un reclutatore di Scientology, e tutti noi lo sapevamo. E tutti noi, tutti i dentisti e i podologi,...e i periodontisti e chiropratici che erano con noi, siamo tutti andati [all'incontro privato con il reclutatore di Scientology] con gli occhi aperti, sapendo che questo tipo avrebbe cercato di farci acquistare qualcosa di Scientology. E tutti noi provavamo questo senso di invulnerabilità, eravamo forti e non ci saremmo cascati... nessuno di noi avrebbe firmato qualcosa. Nella realtà ognuno di noi lo fece, ognuno di noi»
 
(Hall e Kent 1995: 17-18).
 
Sebbene sia difficile accedere a percentuali specifiche, i dati indicano che professionisti medici entrano in Scientology attraverso i programmi gestionali della PCM. Funzionari di una PCM, per esempio, riconoscono che circa il 20% dei chiropratici che si sono iscritti alla consulenza aziendale sono anche finiti nei corsi di Scientology (Koff 1987). Infatti molte pubblicazioni della WISE, compreso il Western United States Business Directory del 1989, fanno riferimento ad una delle PCM come la più efficace organizzazione di reclutamento di Scientology (Ochart 1993b: 249, reperto 5; Wilson 1993: 99, reperto 2; WISE 1989).
 
Sebbene le PCM non costringano i professionisti a sottoporsi all'addestramento o all'assistenza di Scientology, esistono prove che fanno sui loro clienti pressioni in questo senso. Per alcuni professionisti la pressione è stata molto sottile, per altri si è trattato di un approccio di "vendita dura" che non sembrava lasciare possibilità di rifiuto (Geary 1994; Hall e Kent 1994; Hall e Kent 1995).
 
Riassumendo, durante la fase iniziale del processo di conversione le PCM presentano ai professionisti l'ideologia di Hubbard come uno strumento di management potenzialmente efficace. Dopo l'iniziale introduzione al management professionale, lo staff PCM organizza un incontro tra i suoi clienti e i reclutatori di Scientology per discutere la possibile applicazione dell'ideologia di Hubbard alla loro vita personale. Dando licenza ad aziende individuali per la promozione dell'ideologia di Hubbard, e poi utilizzando queste aziende come imbuti verso se stessa, Scientology ha generato un reclutamento riuscito e lucrativo, e un veicolo di mobilitazione delle risorse.
 
 
 
Interazione iniziale
 
 [7] 
 
Teoria della mobilitazione delle risorse
 
Oltre che acquisire entrate, un altro compito primario di ogni movimento sociale include l'ottenimento e il mantenimento dei suoi costituenti  [8] (McCarthy e Zald 1977: 1221). A causa del loro grande accesso a fondi di risorse, e del controllo discrezionale sul proprio tempo e denaro, le élite - in questo caso i professionisti medici - sono i costituenti di maggior valore di qualsiasi movimento sociale (McCarthy e Zald 1973: 11). Per le PCM di Scientology, i professionisti medici, con il loro status socio-economico elitario, sono potenziali costituenti attraenti.
 
L'interazione iniziale tra le PCM di Scientology e i professionisti medici avviene generalmente quando i professionisti ricevono un invito postale a partecipare ad un seminario introduttivo gratuito, o ad usufruire di una analisi gratuita dell'attività. Oltre a contattare i potenziali clienti con richieste via posta, le PCM inviano ai professionisti anche notiziari e riviste (WISE 1988: 8)  [9]  Queste riviste contengono pubblicità a servizi di consulenza, testimonianze di attuali clienti, valutazioni gratuite della personalità, pubblicità a pubblicazioni di L. Ron Hubbard e articoli che promuovono i benefici della consulenza per la gestione aziendale. Inoltre presentano ai professionisti le idee amministrative di L. Ron Hubbard (WISE 1988: 8). Perciò alcuni professionisti, senza aver ancora incontrato il rappresentante della PCM, possono già essere stati introdotti alla dottrina di Scientology  [10] 
 
La combinazione tra una necessità preesistente per una consulenza di gestione aziendale e l'abilità delle PCM nel commercializzare un prodotto attraente ha portato parecchi professionisti a diventare costituenti indiretti di Scientology  [11]  In altre parole, sia la motivazione individuale da parte dei professionisti medici (come descritto da Lofland e Stark) che l'interesse di Scientology ad ottenere costituenti di elite (come descritto dalla teoria della mobilitazione delle risorse) costituiscono gran parte della spiegazione del successo della strategia di reclutamento.
 
 
Modello di Conversione
 
Lofland e Stark (1965: 864) vedono la conversione come una serie di sette gradini sequenziali che i convertiti seguono sulla via della dedizione totale  [12]  Dividono il processo di conversione in due categorie distinte: condizioni di predisposizione e contingenze situazionali. Le condizioni di predisposizione includono alcune forme di tensione, una prospettiva di risoluzione dei problemi allineata con l'ideologia dell'organizzazione reclutante, ed una auto-designazione da parte del pre-convertito quale "seeker" [colui che cerca]. Questi fattori di fondo offrono motivazioni necessarie, ma non sufficienti, per la conversione.
 
Tensione  [13]  I professionisti medici trovano attraenti i pacchetti di consulenza che le PCM di Scientology offrono ai loro clienti per diverse ragioni. In primo luogo, l'analisi del contenuto della formazione professionale medica indica che i professionisti ricevono, durante la loro istruzione formale, pochissimo addestramento alla gestione aziendale, il che crea una deficienza di capacità in questo settore specifico  [14]  In secondo luogo i professionisti medici affrontano una crescente concorrenza inter-professionale e un calo dei profitti. Queste condizioni socio-economiche conducono spesso i professionisti a cercare forme di assistenza manageriale (Crain 1989: 25).
 
Sia i dati provenienti da interviste che dai media indicano che i professionisti avvertono il bisogno di completare la formazione manageriale che potrebbero aver ricevuto all'università. Un dentista ha detto che:
 
«[il programma di gestione aziendale fondato su Scientology] in quanto a tecnologia manageriale ha veramente riempito un vuoto ...le scuole dentistiche forniscono la tecnologia dentistica in modo da poter praticare, ma non ti formano a livello amministrativo e di comunicazione. Quando viene il momento di curare i pazienti devi trattare con il personale e comunicare con i pazienti per i loro bisogni e per i progetti di cura. Qualsiasi cosa ti aiuti in questo è un grosso vantaggio per la professione»
 
(Jakush 1989: 15)
 
Altri professionisti sono d'accordo che l'educazione professionale ha loro offerto poca assistenza nel prepararli a gestire l'attività (Hall e Kent 1994: 87; Hall e Kent 1995: 52).
 
La mancanza di formazione ufficiale in gestione aziendale è soltanto una delle sfide economiche che i professionisti medici contemporanei devono affrontare. Una seconda sfida è collegata ai redditi decrescenti dei professionisti medici. Secondo una recente stima canadese, il reddito medio per il 1990 dei dentisti a tempo pieno è stato di almeno 5.000 dollari annui inferiore a quello del 1980 (Coutts 1995: A7). Il profitto decrescente deriva in parte dall'accresciuta concorrenza, visto che il numero totale di dentisti praticanti è cresciuto di circa 3.000 unità in dieci anni. L'accresciuta concorrenza, assieme ad una migliore salute orale nella popolazione, ha portato significative preoccupazioni per i redditi delle attività dentistiche canadesi (Coutts 1995: A7)  [15] 
 
Formazione manageriale limitata, aumentata concorrenza inter-professionale e profitti decrescenti possono portare alcuni professionisti ad una tensione finanziaria. L'esistenza di tensione finanziaria rappresenta il primo di una serie di gradini che conducono alla conversione a Scientology attraverso le PCM. Presumibilmente non tutti i professionisti medici vivono tensioni finanziarie, e non tutti quelli che le vivono cercano consulenza manageriale. È tuttavia chiaro che da un esame dei soggetti, sia dei campioni intervistati che dai media, quei professionisti che hanno cercato consulenza manageriale hanno sentito il bisogno di aumentare le loro capacità amministrative.
 
I professionisti che incontrano questa tensione vivono la prima delle condizioni di predisposizione di Lofland e Stark e, in alcuni casi, continuano il cammino verso la conversione.
 
Prospettiva di risoluzione dei problemi. Oltre alle esperienze di tensione, Lofland e Stark suggeriscono che gli individui con una prospettiva di risoluzione dei problemi simile all'organizzazione ideologica hanno maggior possibilità di conversione  [16]  I soggetti di questo studio offrono esempi di preferenza di risoluzione dei problemi con un approccio oggettivo e scientifico. Un dentista ha riferito di apprezzare la natura "concreta", in "bianco e nero" dell'approccio gestionale della PCM (Hall e Kent 1994: 30-31). Il dentista credeva nell'autenticità delle raccomandazioni dei consulenti perché questi le presentavano in forma di grafici statistici, mezzo che attirava il "background scientifico" del dentista (Hall e Kent 1994: 30). Anche un veterinario ha espresso preferenza per l'approccio al management presumibilmente scientifico offerto dalle PCM. "La chiamano 'tecnologia'...non mi ero reso conto che la gestione fosse diventata così scientifica da chiamarla di fatto tecnologia, ma questo è il termine che usano. E sicuramente ti dà l'impressione che abbiano tutto così codificato, e così ben definito che non esista mistificazione. È scienza pura...il management è facile da fare, se solo segui il metodo giusto, cioè il loro metodo" (Hall e Kent 1995: 14).
 
Avendo appreso un approccio scientifico alla risoluzione dei problemi nel corso della loro educazione formale, i soggetti sembrano sollevati dal fatto di poter applicare lo stesso metodo alla gestione dell'attività (Hall e Kent 1994: 17-18; Hall e Kent 1995: 6, 14).
 
Ricerca. Lofland e Stark (1965: 368) suggeriscono che, alla nascita dei problemi, gli individui cercheranno attivamente strategie che appoggino la loro preferenza nella risoluzione dei problemi. Perciò i professionisti medici con difficoltà di gestione, che abbiano una prospettiva scientifica di risoluzione dei problemi, probabilmente cercheranno, per quei problemi, una soluzione scientifica o razionale. I professionisti medici dello studio in oggetto danno prova di ricerca, al punto che hanno cercato all'esterno assistenza per le loro difficoltà gestionali attraverso programmi apparentemente razionali di management. Indipendentemente dalla situazione individuale, tuttavia, per la ricerca di servizi di consulenza il professionista deve presumibilmente sentire una qualche necessità di formazione manageriale.
 
Riassumendo, le aziende di gestione dell'attività che offrono l'ideologia di Hubbard sotto forma di tecniche manageriali, mediano l'iniziale interazione tra professionisti medici e Scientology. Visto che l'istruzione professionale fornisce poche, se non nessuna, capacità manageriali, i professionisti possono essere predisposti al bisogno, o vogliono qualche forma di assistenza manageriale. Capitalizzando la scarsità di capacità e addestramento manageriale, Scientology riesce ad usare la tecnologia manageriale pre-esistente per trasformare migliaia di professionisti medici in costituenti  [17]  Se Scientology riesce a far aumentare questo impegno iniziale, allora converte quei costituenti in aderenti  [18] ai suoi sforzi di movimento sociale per "chiarire il pianeta".
 
 
 
Addestramento alla gestione aziendale
 
 
Mobilitazione delle risorse
 
La relazione tra Scientology e le sue PCM è simile al modello di reclutamento originariamente descritto da Bird e Westley (1988). Essi descrivono i Nuovi Movimenti Religiosi (come Scientology) come movimenti missionari attivi, sempre desiderosi di diffondere il loro messaggio con metodi diretti, e in modo particolare con metodi indiretti (1988: 51). Uno di questi tipi di metodi indiretti del reclutamento di Scientology, in modo specifico per i professionisti medici, è attraverso i programmi di formazione alla gestione aziendale  [19] 
 
La consulenza PCM è un metodo di reclutamento indiretto perché introduce clienti a Scientology attraverso il coinvolgimento nell'addestramento manageriale. Sebbene i funzionari PCM neghino ogni relazione tra Scientology e le loro aziende, parecchi fattori indicano forti legami tra le organizzazioni (Cartwright 1990: 1, 4; Dexheimer 1991: 12; Koff 1987: 5; Lopez 1993: H1; Witt 1989: 111; Zuziak 1991: 2039). La prima indicazione è che la tecnologia manageriale di Hubbard compone il fondamento dei programmi di addestramento delle PCM. Le PCM ottengono il diritto ad usare le idee di Hubbard dal World Institute of Scientology Enterprises [WISE].
 
Lo scopo della WISE è "diffondere largamente e fare in modo che il mondo degli affari usi la tecnologia amministrativa di Hubbard" (Church of Scientology International 1989: 20). Perseguendo questo fine, la WISE concede a individui e aziende la licenza ad usare la tecnologia amministrativa di Hubbard. I mercati WISE promuovono programmi studiati per espandere l'insieme dei suoi affiliati e per diffondere le dottrine di Scientology. Perciò il primo legame tra Scientology e i suoi programmi di gestione aziendale è di carattere organizzativo  [20]  I professionisti medici che si iscrivono ai corsi PCM apprendono le medesime tecniche organizzative e gestionali usate dalla Chiesa di Scientology (Ochart 1993a 60; Ochart 1993b: 293-295, 303; Hall e Kent 1995: 13, 15).
 
Anche se i professionisti medici decidono di non iscriversi alla formazione e all'auditing direttamente da Scientology, vengono comunque esposti a dottrine e pratiche della stessa. La Tecnologia di Management Moderno usata dalle PCM è la stessa tecnologia offerta all'interno di Scientology ai suoi funzionari (WISE 1983: ii; Hall e Kent 1995: 13, 15). Di conseguenza i programmi di formazione delle aziende di management imitano quelli di Scientology, sia nei contenuti che nella forma  [21] 
 
Il profilo della personalità 'Oxford Capacity Analysis' [OCA test o 'analisi gratuita della personalità' offerto anche sulle nostre strade - NdT] rappresenta un ulteriore legame tra Scientology e le sue PCM. Come visto in precedenza, i consulenti PCM fanno fare, a professionisti medici e loro personale, il profilo all'inizio del loro processo di consulenza, e su quei risultati indirizzano i loro clienti a Scientology. Un presidente di PCM ha riassunto in questo modo il procedimento di indirizzamento: "Noi non trattiamo problemi personali, problemi di coppia o qualsiasi altro problema che non sia professionale... se [i clienti] non hanno nessuno che li aiuti, li informiamo su Scientology..." (citato in Zuziak 1991: 2040). Il CEO di un'altra PCM ha fatto un'affermazione simile quando ha detto che i consulenti PCM indirizzano a Scientology i loro clienti in cerca di aiuto per problemi personali, perché pensa che "si tratti del miglior aiuto in circolazione" (citato in Jakush 1989: 4). In altre parole, come parte della loro valutazione dell'attività, le aziende di consulenza utilizzano un profilo della personalità che invariabilmente indica la necessità di qualche tipo di terapia di assistenza. Una volta identificato nei loro clienti questo presunto bisogno, i consulenti PCM li indirizzano alla Chiesa di Scientology.
 
 
Modello di conversione
 
Lofland e Stark, nel loro modello di conversione, suggeriscono che l'identificazione di problemi personali, che essi definiscono "punti di svolta", è un elemento essenziale nel reclutamento in una organizzazione ideologica. I teorici notano che l'efficacia dei punti di svolta nel contribuire al processo di conversione dipende dal momento di attuazione dell'evento (Lofland e Stark, 1965: 870). Essenzialmente, i pre-convertiti che raggiungono i punti di svolta della vita poco prima o nel momento in cui incontrano organizzazioni ideologiche, molto più probabilmente si convertiranno rispetto a individui che non si trovano in frangenti così significativi (Lofland and Stark 1965: 870).
 
Nel contesto del modello di conversione di Lofland e Stark, Scientology usa l'Oxford Capacity Analysis per creare o evidenziare i punti di svolta dei professionisti medici. Questi punti di svolta comprendono l'"identificazione" di problemi personali che stanno presumibilmente ostacolando la riuscita dell'attività. Successivamente Scientology, attraverso le sue PCM, offre una soluzione conveniente a questi problemi. In questo modo l'organizzazione cerca di sviluppare una "contingenza della situazione" sia enfatizzando i problemi esistenti che suggerendo potenziali difficoltà.
 
Lofland e Stark (1965: 864) si riferiscono a contingenze situazionali come a condizioni che scaturiscono dal "confronto e interazione" tra il potenziale convertito e l'organizzazione ideologica. I teorici discutono sul fatto che queste condizioni conducono ad un riuscito reclutamento di individui predisposti. Perseguendo questo fine di reclutamento, Scientology utilizza i profili della personalità per generare la prima di una serie di contingenze situazionali che portano i professionisti medici più vicino ad una conversione ideologica.
 
 
 
Entrare in Scientology: diventare un costituente-aderente
 
 
Teoria della mobilitazione delle risorse
 
McCarthy e Zald (1977: 1221) suggeriscono che obiettivo significativo di qualsiasi movimento sociale sia sviluppare costituenti-aderenti che crederanno e sosterranno il movimento (1977: 1221).
 
Visto che l'obiettivo primario del movimento sociale è la propria sopravvivenza, e necessita di risorse per ottenere questo scopo, il movimento deve generare una vasta base di sostenitori dedicati che provvedano quelle necessarie risorse (McCarthy e Zald 1987: 28). Incentivi materiali (come una maggiore ricchezza) o incentivi socio-emotivi (cioè status, amicizia, ed auto-stima) che il movimento può fornire in cambio di donazioni, vincolano gli individui ad una organizzazione, assicurando in questo modo coinvolgimento e sostegno continuativo (Bailis 1974; Gamson 1975; riassunto in McCarthy e Zald 1987; 28). I professionisti medici divengono costituenti-aderenti nel momento in cui contribuiscano finanziariamente a Scientology come clienti PCM ed entrino nel gruppo come suoi membri, sostenendolo ideologicamente  [22] 
 
 
Modello di conversione
 
Se i professionisti accettano l'offerta di aiuto di Scientology per risolvere i problemi personali, allora acquistano assistenza e diventano membri attivi del movimento sociale. Lofland e Stark identificano tre gradini ulteriori di coinvolgimento crescente: crescenti vincoli "emotivi nel culto", decrescenti vincoli "emotivi fuori dal culto", e "interazione intensiva" con i membri del gruppo.
 
Vincoli emotivi nel culto. Lofland and Stark (1965: 871) si riferiscono ai vincoli emotivi nel culto come allo "sviluppo o presenza di alcune risposte positive, emotive, inter-personali" che facilitano l'accettazione del messaggio dell'organizzazione  [23]  Per alcuni soggetti, i vincoli emotivi si sono sviluppati con reclutatori di Scientology o consulenti PMC, e per altri si sono sviluppati con gli assistenti di Scientology [auditors - NdT]. Per uno dei soggetti intervistati, la formazione di questi vincoli è avvenuta mentre discuteva il suo profilo della personalità con un reclutatore di Scientology. Il professionista medico era rimasto impressionato dalla capacità del reclutatore di identificare i problemi personali nel suo matrimonio, e dall'offerta del reclutatore di una soluzione che si adattava bene al suo approccio scientifico alla risoluzione dei problemi. Inoltre, l'offerta di aiuto di Scientology forniva un'alternativa all'assistenza psicologica, opzione che questo professionista non desiderava prendere in considerazione (Hall e Kent 1994: 27-33).
 
Per un altro dei soggetti intervistati lo sviluppo di vincoli emotivi nel culto è avvenuto più avanti nel processo di interazione, durante le sedute di auditing. Il professionista medico ha descritto l'auditing come un'esperienza "incredibilmente potente", e ha segnalato che è stata una parte integrante del suo coinvolgimento continuativo nell'organizzazione (Hall e Kent 1995: 30). Oltre a questi due esempi, la dimensione dello studio rende difficile asserire se i vincoli emotivi nel culto siano o meno essenziali al coinvolgimento continuativo in Scientology. È tuttavia importante notare che altri ricercatori hanno sostenuto il suggerimento di Lofland e Stark che si tratti di una parte integrante del processo di conversione (Greil e Rudy 1984: 316; Kox, Meeus, e Hart 1991; 238; Snow e Phillips 1980: 440).
 
Vincoli emotivi extra-culto deboli. Nello studio originale di Lofland e Stark, gli individui con forti legami esterni al culto non si impegnavano in coinvolgimento continuativo nell'organizzazione ideologica (1965: 873). Questo stesso effetto appare nelle esperienze di parecchi soggetti del presente studio. In altre parole, in casi in cui l'interesse esterno entra in competizione con le intenzioni dell'individuo verso la conversione, la conversione ha poche probabilità di avvenire.
 
Le famiglie di due dei soggetti intervistati si sono impegnate in considerevoli sforzi per far desistere il professionista dal suo impegno in Scientology. La consorte di uno dei professionisti gli ha impedito di ottenere finanziamenti per acquistare corsi di Scientology contattando istituti finanziari e richiedendo che ritardassero la procedura delle sue richieste di mutui (Hall e Kent 1995). Per ostacolare ulteriormente i movimenti finanziari del marito, la consorte ha contattato un team di ex membri di Scientology e un assistente all'uscita perché discutessero con lui sul gruppo (Hall e Kent 1995: 38). Queste discussioni hanno portato il professionista a decidere di interrompere il suo coinvolgimento in Scientology.
 
Interazione intensiva. Lo stadio finale del modello di conversione di Lofland e Stark è l'intensiva interazione tra la recluta e i membri dell'organizzazione. A sostegno della formulazione originale del modello, sia Snow e Phillips (1980) che Greil e Rudy (1984) hanno trovato che l'interazione intensiva era essenziale per cementare il processo di conversione. Visto che nel presente campione amici e famiglia dei professionisti hanno interferito con il processo di conversione, è difficile affermare l'importanza relativa dell'interazione intensiva nel mantenere la lealtà del membro verso Scientology.
 
È importante notare, tuttavia, che i membri dello staff di Scientology hanno fatto notevoli sforzi perché i professionisti continuassero il prima possibile il loro coinvolgimento, dopo aver accettato di entrare nell'organizzazione. In alcuni casi Scientology ha fatto in modo che membri del suo staff accompagnassero a casa i professionisti medici, per assicurarsi che stessero facendo quanto necessario per finanziare e iniziare i corsi (Geary 1994: 111; Hall e Kent 1994: 75). In questi casi, l'organizzazione sembra aver tentato di organizzare circostanze che includessero interazione intensiva tra nuovi e vecchi membri, oltre i confini fisici dell'organizzazione.
 
 
 
Conclusioni
 
Questo articolo identifica argomenti che contribuiscono alla discussione scientifico-sociale di Scientology, la formazione dei professionisti medici e la teoria del coinvolgimento sociale. In riferimento a Scientology, l'attività di gestione aziendale dell'organizzazione in campo laico ha potenziali implicazioni per quanto riguarda la sua affermazione di essere un'organizzazione religiosa. Nonostante alcuni autori concludano che la chiesa di Scientology "è un affare deviante" (Passas and Castillo 1992: 110), essi concludono anche che "deve rimanere un affare deviante che prende a prestito dalla scienza, rinnova il suo gergo fantasioso, tiene aggiornate le sue tecniche spirituali e rimane una religione" (Passas e Castillo 1992: 115). In senso pratico, tuttavia, questa conclusione significa che un corpo religioso nega i suoi legami religiosi in modo da formare professionisti medici in compiti laici di gestione aziendale. Inoltre il suo uso di questi corsi di gestione aziendale come tentativo di reclutamento suggerisce inganno nei confronti della popolazione di professionisti che prende a obiettivo, che, quando si iscrivono a corsi di formazione contabile e gestionale, non conoscono i legami religiosi dei programmi. Nuovi sviluppi nelle relazioni tra Scientology e l'IRS americano [ufficio tasse - NdT] che includono un accordo per dissolvere la WISE non dopo il 31 dicembre del 1995, possono rendere le affermazioni di Scientology relative alla natura laica dei suoi programmi di formazione manageriale ancora più difficili da sostenere  [24] 
 
I professionisti medici possono trovare interessante questo studio, visto che apparentemente non si rendono conto quanto la loro carenza di formazione nella gestione finanziaria e contabile li predisponga a convertirsi ad un gruppo apparentemente religioso. Le carenze nella formazione manageriale hanno fornito a Scientology un'opportunità di identificare e riempire una nicchia di mercato, e allo stesso tempo aumentare i propri elenchi di dirigenti. Ironicamente, l'enfasi delle scuole professionali sulla formazione scientifica a discapito della formazione manageriale, rende queste istituzioni parti inconsapevoli degli eventuali tentativi di reclutamento di Scientology (e probabilmente di altre ideologie che riconoscono la vulnerabilità dei professionisti medici addestrati).
 
Infine questa analisi contribuisce alla letteratura sui movimenti sociali in almeno altri due modi. Incorporando un modello di conversione nel contesto di una comprensione della mobilitazione delle risorse delle strategie di reclutamento, si illustrano i benefici del vedere le motivazioni dei potenziali convertiti in relazione alle richieste organizzative. Allo stesso modo, l'analisi combinata di fattori di predisposizione tra i potenziali convertiti ad un movimento apparentemente religioso, fornisce una comprensione espansa di un contesto di conversione e una dimensione psicologico-sociale ai tentativi di reclutamento organizzativo. Ed anche se l'obiettivo di Scientology di 'chiarire il pianeta' differisce in modo significativo dai più limitati obiettivi di auto-miglioramento dei professionisti medici, i due coincidono nel coinvolgimento nelle PCM.
 
 
 
Riferimenti
 
Bailis, L. 1974. Bread and justice. Springfield, MA: Heath-Lexington.
 
Behar, R. 1986. The prophet and profits of Scientology. Forbes 138(9): 314-322.
 
Bird, F.B., e F. Westley. 1988. The economic strategies of New Religious Movements. In Money and power in new religions, edited by J. T. Richardson, 45-68. Lewiston, NY: The Edwin Mellen Press.
 
Bromley, D. 1985. Financing the millennium: The economic structure of the Unificationist Movement. Journal for the Scientific Study of Religion 24: 253-274
 
Cartwright, S. 1990. Student alleges local company is a front for Scientologists. El Vaquero [Glendale, CA] 65: 1,4.
 
Church of Scientology Celebrity Center International. 1986. Chart: The bridge to total freedom. Hollywood, CA
 
Church of Scientology International. 1989. The command channels of Scientology. Los Angeles, CA: CSI.
 
_____. 1994. International Scientology News. Issue 35.
 
Coutts, J. 1995. Better oral health alters face of dentistry. The Globe and Mail, 21 February.
 
Crain, J. 1989. Can management consultants open the gate to bigger profits? American Animal Hospital Association: Trends Magazine. (October/November) 25-29.
 
Department of the Treasury - Internal Revenue Service. 1993. "Closing agreement on final determination covering specific matters." Downloaded from internet web site "Operation Clambake."
 
Dexheimer, E. 1991. Managing minds: Portland's Hollander consultants sells business advice - and Scientology. Williamette Week [Portland, OR] 17(51): 1,8-13.
 
Geary, R. 1994. Declaration of Robert Geary, D.D.S. Re: Motion for Costs. United States District Court, Central District of California.
 
Gorman, M. 1990. Scientology and practice management seminars. Podiatry Today 22-32, 64-67.
 
Greil, A. L., e D. R. Rudy. 1984. What have we learned from process models of conversion? An examination of ten case studies. Sociological Focus 17: 305-323.
 
Hall, D., e S. A. Kent (intervistatori). 1994. Interivista con il Dott. Green (pseudonimo).
 
_____ (intervistatori). 1995. Intervista con il Dott. White (pseudonimo).
 
Hubbard, L. R. 1960. Testing promotion revised. Hubbard Communications Office Policy Letter (24 November).
 
Jakush, J. 1989. Practice improvement or religion in disguise? American Dental Association News 20(4): 1-16.
 
Johnston, H. 1980. The marketed social movement: A case study of the rapid growth of TM. Pacific Sociological Review 23: 333-354.
 
Kent, S. A. 1982. Relative deprivation and resource mobilization. The British Journal of Sociology 33: 529-544.
 
Khalsa, K. S. 1986. New Religious Movements turn to worldly success. Journal for the Scientific Study of Religion 25:233-247.
 
Koff, S. 1987. Chiropractors seeking advice find Scientology-influenced seminars. St. Petersburg Times [St. Petersburg, Florida], 29 November.
 
Kox, W., W. Meeus, e H. Hart. 1991. Religious conversion of adolescents: Testing the Lofland and Stark model of religious conversion. Sociological Analysis 52:227-240.
 
Krahn, H., e G. Lowe. 1998. Work, industry, and Canadian society, 3rd Edition. Toronto: ITP Nelson Canada.
 
Lofland, J., e R. Stark. 1965. Becoming a world-saver: A theory of conversion to a deviant perspective. American Sociological Review 30: 862-875.
 
Lopez, M. 1993. Vet quits 1 crusade and joins another. Times-Union [Albany, New York], 13 June, pp. H1 and H5.
 
McCarthy, J. 1987. Pro-life and pro-choice mobilization: Infrastructure deficits and new technologies. In Social movements in an organizational society, edited by M. N. Zald and J. D. McCarthy, 49-65. New Brunswick, NJ: Transaction Books.
 
McCarthy, J., e M. Zald, 1973. The trends of social movements in America: Professionalization and resource mobilization. Morristown, PA: General Learning Press.
 
_____. 1977. Resource mobilization and social movements: A partial theory. American Journal of Sociology 82:1212-1241.
 
McCarthy, J., e M. Zald (eds). 1987. Social movements in an organization society. New Brunswick, NJ: Transaction Books.
 
Ochart, S. J. 1993a. Deposizione di Susan J. Ochart, Volume II, 10 febbraio 1993. Corte Superiore dello Stato della California, Contea di Los Angeles, Distretto Giudiziario Centrale. Emery Wilson Corporation, dba Sterling Management Systems, Querelante contro Cult Awareness Network, Cynthia Kisser, Watchman Fellowship, Craig Branch, Priscilla Coates, Cult Awareness Network - Ufficio di Los Angeles, associazione non registrata, e Does 1-100, comprensivo, Imputati. Caso N. BC043028.
 
_____. 1993b. Deposizione di Susan J. Ochart, Volume II, August 31, 1993. . Corte Superiore dello Stato della California, Contea di Los Angeles, Distretto Giudiziario Centrale. The Emery Wilson Corporation, dba Sterling Management Systems, querelante, contro Cult Awareness Network, Cynthia Kisser, Watchman Fellowship, Craig Branch, Priscilla Coates, Cult Awareness Network - Ufficio di Los Angeles, associazione non registrata, e Does 1-100, comprensivo, Imputati. Caso N. BC043028.
 
Passas, N. 1994. The market for goods and services: Religion, commerce, and deviance. In Religion and the social order, vol. $, edited by A. L. Greil and T. Robbins, 217-240. Greenwich, NY: JAI Press.
 
Passas, N., e E. Castillo. 1992. Scientology and its "clear" business. Behavioral Sciences and the Law 10:103-116.
 
Richardson, J. T. (ed). 1988. Money and power in new religions. Lewiston, NY: The Edwin Mellen Press.
 
Robbins, T. 1988. Profits for prophets: Legitimate and illegitimate economic practices in new religious movements. In Money and power in new religions, edited by J. T. Richardson, 69-116. Lewiston, NY: The Edwin Mellen Press.
 
Snow, D. A., e C. L. Phillips. 1980. The Lofland-Stark conversion model: A critical reassessment. Social Problems 27:430-447.
 
Tipton, S. 1988. Rationalizing religion as a corporate enterprise: The case of est. In Money and power in new religions, edited by J. T. Richardson, 223-240. Lewiston, NY: The Edwin Mellen Press.
 
Wallis, R. 1976. The road to total freedom. London: Heinemann.
 
Wilson, K. 1993. Deposizione di Kevin Wilson, Mercoledì 21 gennaio 1993. Corte Superiore dello Stato della California, Contea di Los Angeles, Distretto Giudiziario Centrale. The Emery Wilson Corporation, dba Sterling Management Systems, querelante, contro Cult Awareness Network, Cynthia Kisser, Watchman Fellowship, Craig Branch, Priscilla Coates, Cult Awareness Network - Ufficio di Los Angeles, associazione non registrata, e Does 1-100, comprensivo, Imputati. Caso N. BC043028.
 
Witt, E. 1989. Management course called cult front group. The Cult Observer (March/April).
 
WISE. 1983. Executive Basics Course Pack. Los Angeles: WISE International.
 
_____. 1985. Special Zone Plan, WISE member profile: Singer Consultants. Prosperity 21. World Institute of Scientology International. 4, 5, 8, 9, 12-14.
 
_____. 1987. L. Ron Hubbard's management training by statistics. Prosperity 20. World Institute of Scientology International. 8-9.
 
_____. 1988. Sterling Management Systems gets thousands to use L. Ron Hubbard's Administrative Technology.
 
Prosperity 22. World Institute of Scientology International. 8-9.
 
_____. 1989. Western United States Business Directory. World Institute of Scientology International.
 
_____. 1992. WISE member profile: Sterling Management Systems. Prosperity 28. World Institute
Of Scientology International. 5.
 
_____. 1997. Prosperity 42. World Institute of Scientology International.
 
Zald, M., e J. McCarthy. 1987. Social movements in an organizational society. New Brunswick, NJ: Transaction Books.
 
Zellner, W. W. 1995. Counter cultures. New York: St. Martin's Press.
 
Zuziak, P. 1991. Seeking the truth behind managements consulting firms. Javma News [Journal of American Veterinary Medical Association]. 198: 2039-2042.
 
 
 
Note
 
[1] Secondo McCarthy e Zald, un movimento sociale è una collettività volontaria "che la gente sostiene per provocare cambiamenti nella società" (McCarthy e Zald 1973: 2). Mentre i critici potrebbero contestare la natura volontaria dei membri di Scientology, nessuno contesta il fatto che Scientology si batte per cambiare la società. Come afferma la letteratura stessa del movimento, l'organizzazione e i suoi membri aspirano all'obiettivo di "pulire il pianeta" (Church of Scientology International 1994: 9-10). Questo obiettivo include il reclutamento del maggior numero possibile di individui e il convincerli a raggiungere uno status conosciuto come "clear" [pulito-NdT]. Convertendo la popolazione mondiale alle sue dottrine, Scientology aspira a "invertire la direzione discendente dell'attuale civiltà e portare di fatto ad un pianeta pulito". (Church of Scientology International 1994: 3).
 
[2] Il considerevole patrimonio finanziario di Scientology, e la sua vasta base di associati, autorizza un'analisi sociologica fondata sull'economia. Attualmente l'organizzazione opera in 86 paesi e, secondo l'autore Richard Behar, controlla un impero da quattrocento milioni di dollari (Behar 1986: 315; Lopez 1993: H5). Inoltre una recente affermazione di un funzionario organizzativo dello stato di New York indica che circa 8 milioni di persone nel mondo seguono i corsi di Scientology, e ogni anno altre cinquecentomila fanno il loro primo corso di Scientology (Lopez 1993: H4). Perciò indagare sulle componenti finanziarie e di associazione dell'organizzazione è imperativo.
 
[3] Almeno tre fonti pubblicate identificano i collegamenti tra Scientology e le sue PCM. Per esempio, Passas afferma che "la [Chiesa di Scientology] recluta individui benestanti attraverso un certo numero di aziende di consulenza con legami segreti con essa. La Stirling (sic) Management Systems, per esempio, prende presumibilmente di mira professionisti della salute, con la promessa di aiutarli ad accrescere il loro reddito in modo sostanzioso, offre seminari e corsi al prezzo di 10.000 dollari e li attira [nella Chiesa di Scientology]" (1994: 221). Si veda anche Passas e Castillo (1992) e Zellner (1995).
 
[4] Tre distinti metodi di ricerca forniscono informazioni necessarie a esaminare la relazione tra Scientology, le sue PCM e i loro clienti. In primo luogo ho condotto un'analisi dei contenuti di documenti primari, compresi i calendari delle scuole canadesi di dentistica, veterinaria e chiropratica, assieme a rapporti di media e legali di esperienze di professionisti con programmi di gestione aziendale di Scientology. In secondo luogo ho condotto colloqui personali con professionisti medici/dentistici attualmente o precedentemente coinvolti in corsi di gestione aziendale affiliati a Scientology. E, terzo, ho completato una revisione della letteratura di documenti interni di Scientology e i contenuti dei corsi di uno dei programmi di formazione di gestione aziendale. I testi interni disponibili comprendevano libri di testo e dizionari, e pubblicazioni e pubblicità della World Institute of Scientology Enterprises (WISE). Vista la difficoltà a localizzare un grande numero di professionisti medici da intervistare in relazione alle aziende di gestione aziendale pertinenti a questo studio, ho scelto di completare i miei colloqui con dati secondari, sotto forma di resoconti dei media. Sono riuscita ad ottenere tredici resoconti di media di esperienze personali con programmi di formazione di gestione aziendale di Scientology. Nel complesso gli articoli riportavano l'esperienza di cinquantaquattro professionisti medici compreso dentisti, veterinari, chiropratici e podologi, così come ex ed attuali dipendenti delle aziende di gestione aziendale in questione. Inoltre ho ottenuto una dichiarazione legale giurata che riassume l'esperienza personale di un dentista con uno dei programmi di gestione aziendale affiliati a Scientology.
 
La codifica e raccolta di dati è avvenuta in tre stadi. Per prima cosa ho codificato in sedici categorie concettuali le informazioni contenute nei media e nei racconti, in modo da poter accumulare e confrontare le informazioni contenute in ogni esperienza individuale con i programmi di gestione aziendale. In secondo luogo ho condotto interviste personali con professionisti medici/dentistici precedentemente o attualmente coinvolti in corsi di gestione aziendale affiliati a Scientology. Ho personalmente condotto interviste con un veterinario, un dirigente di un ufficio dentistico e un chiropratico, e ho partecipato all'intervista di un altro dentista. Inoltre ho ottenuto una trascrizione di un'intervista con un ex membro dello staff di Scientology coinvolto in una delle aziende di gestione aziendale. Le interviste comprendevano domande generali aperte, ed hanno essenzialmente seguito i praticanti in una sequenza lineare attraverso il loro coinvolgimento con la PCM e Scientology. Ho condotto e registrato su nastro interviste sia personalmente che per telefono. Le interviste sono durate da una a quattro ore. Il coinvolgimento degli intervistati è andato dalla partecipazione ad un seminario introduttivo alla piena appartenenza a Scientology. Ho utilizzato campionatura a palla-di-neve per accedere a individui che avevano avuto contatti con le PCM di pertinenza a questo studio.
 
[5] Le analisi generalmente si svolgono in due stadi. Il primo stadio comprende una ampia conversazione tra consulente e cliente, e il secondo stadio comprende uno scrutinio ravvicinato dei documenti dell'attività del professionista medico, del personale e, in alcuni casi, interviste con i pazienti (Hall e Kent 1995: 10).
 
[6] Il test contiene 200 domande a cui si deve rispondere con "sì", "forse, a volte" o "no" in relazione a come si risponderebbe in situazioni specifiche. Scientology usa i risultati del test per determinare se l'individuo beneficerebbe dell'auditing di Scientology (terapia di assistenza) (Dexheimer 1991: 12). Nei fatti una direttiva di Scientology istruisce i valutatori del test a dire dei punti più bassi dei grafici risultanti: "l'addestramento di Scientology può far salire questo punto" (Hubbard 1960:164).
 
[7] La discussione rimanente identifica i tre stadi del reclutamento (interazione iniziale, formazione alla gestione aziendale e partecipazione a Scientology). Per ogni stadio ho discusso le componenti appropriate sia del modello di Lofland e Stark che la teoria della mobilitazione delle risorse.
 
[8] Individui che sostengono finanziariamente il movimento sociale.
 
[9] La divisione WISE di Scientology concede licenza a scientologisti individuali ad usare le idee di L. Ron Hubbard in imprese personali o associate all'esterno di Scientology. La WISE assicura la corretta attuazione ed aderenza a dottrina e ideologia di Hubbard.
 
[10] La pubblicità attraverso posta inviata direttamente e media è una caratteristica comune tra i "movimenti sociali professionisti" di McCarthy e Zald (1973, 1987: 59-60). McCarthy e Zald hanno usato il termine "movimenti sociali professionisti" per descrivere una nuova forma di movimento sociale che si è evoluto dalla "burocratizzazione del malcontento sociale" (McCarthy e Zald 1973: 3). In questo sviluppo evoluzionistico, le funzioni storicamente assolte dai membri del movimento sono state assunte da lavoratori pagati ed altamente addestrati. I movimenti sociali professionisti sono stati in grado di usare le loro risorse monetarie per ingaggiare specialisti nei campi del marketing e della promozione, raccolta fondi, assistenza legale, lobbying e dirigenza (McCarthy and Zald 1973: 15-16, 20-23).
 
Secondo John McCarthy (1987: 59-61), richieste via posta o media rappresentano tentativi da parte di movimenti sociali professionisti di sviluppare reti sociali o infrastrutture tra potenziali aderenti (sostenitori ideologici) vagamente affiliati, laddove essi già non esistano. La pubblicità della PCM che evidenzia testimonial di professionisti medici arrivati, offre un esempio di tentativo di sviluppare reti sociali generate dal movimento. Questi testimonials servono come convalida dei programmi della PCM tra professionisti individuali simili, ma isolati tra loro. Sono mezzi per generare una rete sociale allo scopo di condividere un servizio potenzialmente di valore, o strumento di mobilitazione - in questo caso, la formazione di gestione aziendale basata sui lavori di L. Ron Hubbard. Oltre alla pubblicazione di riviste proprie, le PCM fanno anche pubblicità su riviste professionali rispettate (Hall e Kent 1995: 3-4).
 
[11] Attraverso un accordo di licenza tra le PCM individuali e la WISE, Scientology riceve una royalty di circa il dieci per cento di tutto il denaro investito dai clienti della PCM per formazione e materiali (Koff 1987). Indipendentemente dal fatto che i clienti della PCM decidano di entrare attivamente in Scientology, una parte degli onorari pagati per la consulenza la sostiene, rendendoli costituenti finanziari del movimento sociale.
 
[12] Lofland e Stark (1965: 864) operazionalizzano la conversione totale come uno stato in cui i convertiti esprimono impegno sia verbale che attivo verso l'organizzazione.
 
[13] Su ogni professionista medico, in ogni momento, un certo numero di tensioni economiche, sociali o personali possono avere ripercussioni. Presumibilmente, le risposte individuali a questi fattori varieranno considerevolmente. L'argomento importante per questo studio è il processo che avviene quando queste tensioni individuali conducono a modelli determinabili di risposta sociale, che in questo caso comprendono professionisti medici che ottengono addestramento alla gestione aziendale da Scientology e dalle sue PCM affiliate.
 
[14] Per stabilire una unità di misura veloce ma obiettiva dell'ammontare di addestramento di gestione aziendale che gli studenti ricevono durante la loro istruzione professionale, ho ottenuto informazioni relative alla quantità di ore dedicate a queste materie nei college canadesi di dentistica, veterinaria e chiropratica. Nel procurarmi queste informazioni ho utilizzato due metodi complementari. Per prima cosa, quando possibile, ho acquisito informazioni direttamente dai calendari delle università. In secondo luogo, quando l'informazione non era disponibile, ho contattato i college e richiesto l'informazione appropriata. Usando entrambi i metodi sono stata in grado di ottenere dati utilizzabili da dieci dei quindici college del campione. Questo sommario non valuta il contenuto o la qualità dell'informazione impartita agli studenti durante i corsi di studio. Al contrario rappresenta una unità di misura obiettiva della quantità di tempo dedicato nell'addestramento dei professionisti medici alla gestione aziendale. L'analisi indica che la percentuale di ore dedicata alla gestione aziendale impartita a studenti di dentistica, veterinaria e chiropratica in Canada spaziava tra lo 0 e il 1,7 percento del tempo totale dei corsi di studio e dell'addestramento. L'enfasi apparentemente bassa o non esistente sullo sviluppo di queste capacità sostiene le affermazioni dei soggetti che il loro addestramento professionale non li prepara a gestire efficacemente la loro attività professionale.
 
[15] Anche i veterinari sembrano incontrare pressioni finanziarie significative. Nel 1989 il reddito medio annuo dei veterinari americani era di soli 48.000 dollari, quando quello dei medici era di media di 110.000 dollari (Crain 1989: 25). Similmente ai dentisti canadesi, il reddito dei veterinari americani è diminuito in relazione al costo della vita. Inoltre nel campo stanno entrando più professionisti di quanti ne stiano uscendo, aumentando la competizione inter-professionale (Crain 1989: 25).
 
[16] Lofland e Stark (1965: 867-868) hanno documentato la necessità dei convertiti che avevano una prospettiva religiosa di risoluzione dei problemi precedente alla conversione, in quella che ora sappiamo essere la Chiesa dell'Unificazione. Per analogia, io discuto sul fatto che i professionisti aumentano le loro possibilità di entrare in Scientology attraverso una PCM se essi danno valore ad una prospettiva scientifica o razionale di risoluzione dei problemi, che sia paragonabile al punto di vista della "tecnologia" manageriale delle PCM. La prospettiva scientifico/razionale che viene enfatizzata dalle PCM si incentra sul mantenimento di archivi che permettano ai professionisti di misurare e premiare l'espansione dell'azienda, e punire il declino della produttività in un modo simile allo Scientific Management di Frederick Taylor (Krahn e Lowe 1998: 213-216).
 
[17] Tra il 1983 e il 1992 trentacinquemila addetti alla salute nord-americani hanno partecipato ai servizi di consulenza o all'analisi di base della Sterling Management Systems (WISE 1992: 5). Nel 1988, dopo quattro anni di associazione a Scientology, la Singer Consultants aveva una base di clienti annui tra gli ottocento e i mille professionisti medici, con entrate finanziarie associate di circa otto milioni di dollari (Koff 1987; WISE 1985: 8).
 
[18] Gli aderenti sono individui che sostengono ideologicamente il movimento sociale.
 
[19] Bird e Westley (1988: 51) indicano che le tecniche di mobilitazione onorario-contro-servizi che questi gruppi utilizzano hanno due scopi distinti. Servono sia come metodo per raccogliere denaro che come strumento di proselitismo. I gruppi offrono i loro servizi ad un corpo di clienti vasto e transitorio che ha un basso o inesistente impegno ideologico iniziale verso il gruppo. Bird e Westley notano anche che l'interesse iniziale dei gruppi verso i clienti è quello di ottenere risorse finanziarie (1988: 53). È importante rendersi conto, tuttavia, che i gruppi alla fine possono cercare di ottenere dai loro clienti un maggior coinvolgimento. I gruppi necessitano di maggior coinvolgimento da almeno qualche costituente perché il tasso di "abbandono" di questi programmi è molto alto (Bird e Westley 1988: 53). Incoraggiando i costituenti a impegnarsi ideologicamente e divenire costituenti-aderenti, i movimenti sociali come Scientology si assicurano che gli individui vengano coinvolti sia ideologicamente che finanziariamente.
 
[20] Oltre a questo scopo dichiarato di diffusione dell'informazione, la WISE ha ulteriori obiettivi di natura più religiosa. All'interno delle pubblicazioni della WISE, l'organizzazione descrive se stessa come una "organizzazione di fratellanza religiosa" formata "per promuovere e incoraggiare nella società la Tecnologia Amministrativa [di Hubbard]" (WISE 1992: 1). In un'intervista alla rivista Prosperity, Alan Hollander, presidente della Hollander Consulting, ha riassunto la relazione tra la WISE, i membri WISE, i loro clienti e la Chiesa di Scientology.
 
«PROSPERITY: Qual è il suo obiettivo come membro WISE?
 
HOLLANDER: Il mio obiettivo è portare nell'ambiente quanta più tecnologia possibile perché questo contribuisce a Chiarire il Pianeta. Di fatto il nostro prodotto reale è avere clienti che siano vincenti con la Tecnologia di L. Ron Hubbard, e vincano sempre di più. Abbiamo avuto sulle linee letteralmente migliaia di persone. Nel solo 1986 ben 82 persone hanno iniziato il Ponte [Ponte verso la Libertà Totale, Harry fai nota intelligente - NdT]. Dal marzo 1986 al marzo 1987 il reddito delle organizzazioni [di Scientology] proveniente dai nostri clienti è stato di 362.197 dollari. Ciò che penso di tutto questo è che i membri della WISE, come siamo noi, possono avere un grosso impatto sul Chiarimento del Pianeta in termini di diffusione»
 
(WISE 1987: 9)
 
In questo caso, Alan Hollander ha descritto uno degli scopi della sua organizzazione come indirizzare i suoi clienti a Scientology nel tentativo di sostenere l'obiettivo del movimento al "Chiarimento del Pianeta". Perciò le PCM operano per conto di Scientology, mobilitando risorse sia di denaro che di nuovi membri verso i suoi fini ideologici.
 
[21] Le similitudini di contenuti e forme dei corsi che sia le PCM che Scientology offrono riflettono il fatto che, quasi senza eccezioni, i dipendenti e i funzionari della Hollander e della Sterling sono anche scientologisti praticanti (Cartwright 1990: 1, 4; Jakush 1989: 7; Koff 1988; Lopez 9193: H1; Ochart 1993b: 193, 263; Witt 1989: 11). In una PCM, aumenti di stipendio e promozioni dipendono dall'accettazione di iscriversi ai corsi di Scientology, così anche se i dipendenti non sono scientologisti al momento dell'assunzione, possono subire pressioni a divenire membri della chiesa
(Cartwright 1990: 1).
 
[22]  Prima di acquistare corsi direttamente da Scientology, i clienti della PCM rappresentano costituenti isolati del movimento sociale (McCarthy and Zald 1987: 29). I costituenti isolati non hanno coinvolgimento diretto con il movimento sociale più vasto, e sono perciò meno strettamente legati all'organizzazione (187: 30). Reclutare questi costituenti isolati direttamente nei movimenti sociali, e convertirli in costituenti-aderenti, assicura un maggior livello di solidarietà e sostegno finanziario (McCarthy and Zald 1977: 9, 1987: 29-31). Perciò, da una prospettiva di mobilitazione delle risorse, Scientology utilizza le PCM per individuare ed ottenere potenziali costituenti-aderenti elitari che aiutino ad assicurare un'esistenza continuativa.
 
Quando i professionisti medici acquistano consulenza gestionale da una PCM affiliata agli insegnamenti di Hubbard, la PCM invia una parte di quel denaro al movimento sociale Scientology. A questo stadio del coinvolgimento, il professionista è un costituente del movimento sociale. Se i professionisti accettano il risultato del profilo della personalità, e accettano di partecipare all'addestramento o assistenza di Scientology, allora accettano la capacità del movimento sociale di assisterli in questioni personali. A questo stadio del coinvolgimento, divengono sia costituenti che aderenti del movimento sociale.
 
[23] perché un individuo entri in un movimento, "deve essere svuiluppato un vincolo emotivo, se già non esiste" (Lofland and Stark 1965: 875). Lo sviluppo di un legame positivo e interpersonale tra un potenziale membro e uno o più membri del movimento è il fattore che precipita più fortemente l'ingresso nell'organizzazione (Snow and Phillips 1980: 400).
 
[24] L'accordo tra Scientology e l'IRS richiedeva che Scientology "non oltre il 31 dicembre 1995 effettui la dissoluzione della WISE, Inc. e trasferisca tutto il suo patrimonio, compreso ma non limitato ai marchi di servizio religioso Scientology, all'Inspector General Network [una struttura gestionale di alto livello di Scientology]" (Dipartimento di Tesoreria, - Internal Revenue Service, 1993). Una nuova variante della vecchia WISE, Inc., tuttavia, opera attualmente sotto un nome leggermente diverso, come indicato dalla pubblicazione continuativa della rivista Prosperity (WISE 1997).
 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it