La Trappola della Liberta' Totale
 
In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
La Trappola della "Libertà Totale" 

Di Jon Atack.

Traduzione a cura di Martini. Ultima revisione: Febbraio 1999.

 
 
 
 
 
 
1. Introduzione
 
  
«Scientology è una filosofia religiosa nel suo più alto significato e conduce l'uomo alla Libertà Totale»
 
(L. Ron Hubbard, Filosofia Religiosa e Pratica Religiosa, 21 Giugno 1960, rivisto il 18 Aprile 1967)
 
 
«Una libertà infinita è una trappola perfetta, la paura di tutto... fissato su troppe barriere, l'uomo brama la libertà. Ma lanciato nella libertà totale è senza scopi e miserevole»
 
(L. Ron Hubbard, La ragione per cui; 15 Maggio 1956)
 
 
 
Il lavoro di L. Ron Hubbard è stato circondato da controversie fin dalla presentazione, nel 1950, del suo "scienza della salute mentale". I suoi seguaci sostengono che non solo è la reincarnazione di Buddha, ma anche di Maitreya, che, secondo la leggenda Buddista, condurrà il mondo all'illuminazione. 

Per gli scientologisti L. Ron Hubbard è solo e semplicemente l'essere umano più saggio, compassionevole e percettivo che sia mai arrivato sulla terra. 

Ancora, un giudice della Corte Superiore della California ha definito Hubbard come "schizofrenico e paranoico" e a Londra un giudice dell'Alta Corte ha liquidato Scientology come "immorale e socialmente biasimevole". 

Scientologisti sono stati condannati per reati penali in Canada, USA, Danimarca e Italia. 

Un numero enorme di prove documentate dimostrano che Hubbard non era ciò che sosteneva essere, e che la sua materia non porta i benefici reclamati. 

La Chiesa di Scientology è un'organizzazione globale ed enormemente ricca, con più di 270 chiese e missioni. Usando tecniche profondamente invasive e ipnotiche, Scientology è a volte riuscita ad ispirare devozione fanatica in decine di migliaia di persone in precedenza normali e intelligenti. 

 
 
 
2. Coinvolgimento

Molti approdano a Scientology quando la loro vita è in crisi. Scientology usa tecniche manipolative di reclutamento per innalzare la vulnerabilità, e promette falsamente una soluzione per quasi ogni problema. Fin dall'inizio la nuova recluta viene soggetta a tecniche che inducono euforia. Il desiderio di questo stato euforico può essere paragonato alla dipendenza da droghe, e spesso rende i membri del tutto incapaci a pensare a Scientology in modo critico. 

La Chiesa di Scientology arriva a dominare il membro molto rapidamente, proibendogli contatti con chiunque sia ostile al movimento, e insistendo che esiste una grande cospirazione che intende distruggere Scientology. Il segno caratteristico del fanatico è l'incapacità a prendere anche solo in considerazione l'evidenza dei fatti. La maggior parte degli scientologi semplicemente chiude occhi e orecchie di fronte alle critiche. 

 
 
 
3. L. Ron Hubbard
 
  
«Le prove ritraggono un uomo che, relativamente della sua storia, passato e imprese è stato virtualmente e patologicamente bugiardo. Gli scritti e i documenti ammessi come prove riflettono inoltre il suo egoismo, cupidigia, smania di potere, vendicatività e aggressività contro le persone che riteneva sleali o ostili»
 
(Giudice Breckenridge, Corte Superiore della California, parlando di L. Ron Hubbard in una sentenza del 1984)
   

Lafayette Ronald Hubbard, creatore di Dianetics e Scientology, è nato negli Stati Uniti nel 1911. 

Hubbard diceva che riusciva cavalcare prima ancora di camminare, e che montava cavalli selvaggi all'età di tre anni e mezzo, diceva che alla stesa età era in grado di leggere e scrivere. Affermava inoltre che a quattro anni era fratello di sangue degli Indiani Piedi Neri. I Piedi Neri, però, liquidarono la "fratellanza di sangue" come una fantasia Hollywoodiana e anche nelle altre vanterie di Hubbard non c'è molta più verità. La sua vita in tenera età non si distinse in modo particolare, e un amico di infanzia ricorda che Hubbard, in realtà aveva paura dei cavalli. Hubbard asseriva che suo nonno era un ricco allevatore. In verità, Lafayette Waterbury era un veterinario di provincia che aveva iniziato una serie di attività fallimentari. 

Hubbard diceva che il suo interesse per la mente umana era scaturito da un incontro avuto a dodici anni con il Comandante Thomson, un medico della Marina Statunitense. Di fatto i suoi lunghi diari adolescenziali - usati come prova in un caso della corte della California - non mostrano interesse per discipline psicologiche o filosofiche. 

Hubbard diceva ai suoi seguaci di aver passato cinque anni, tra i quattordici e i diciannove, viaggiando da solo in Cina, Mongolia, India e Tibet, studiando con i saggi. Di fatto non ha mai visitato Mongolia, India o Tibet. Le sue due visite in Cina furono brevi escursioni in compagnia della madre. Hubbard confessò la brevità del suo soggiorno cinese in un'intervista del 1935 alla rivista Adventure. 

Hubbard entrò alla George Washington University a diciannove anni con l'intenzione di laurearsi in ingegneria civile. Fu bocciato all'ammissione al terzo anno di corso perché i suoi voti erano troppo bassi. Più tardi avrebbe affermato di avere sia la laurea in ingegneria civile che in matematica. Non si laureò in nessuna delle due, e i suoi voti in matematica erano molto scarsi. All'università Hubbard fu anche bocciato ad un breve corso di "fisica atomica e molecolare", corso che gli suggerì la ridicola affermazione di essere stato "uno dei primi Fisici Nucleari d'America". 

 
 
 
4. Spedizioni

Durante l'ultimo semestre universitario Hubbard mise insieme la "Spedizione Cinematografica Caraibica". In seguito affermò che questa spedizione aveva fornito "dati di valore incalcolabile" all'Università del Michigan e all'Ufficio Idrografico, ma nessuno dei due enti ha annotazioni di archivio della cosa. Di fatto, il viaggio fu annunciato nel giornalino universitario sotto il titolo di "L. Ron Hubbard Conduce una Crociera Cinematografica tra i Vecchi Fantasmi della Pirateria Americana". La spedizione raggiunse solamente tre dei sedici porti programmati e non girò alcun film. In un'intervista del 1950, Hubbard liquidò la faccenda come "una spedizione mordi e fuggi e una rovina finanziaria". 

La presunta seconda spedizione fu da lui descritta come la "prima ricerca mineralogica completa" di Porto Rico. Di nuovo, non esistono annotazioni d'archivio di tale ricerca, e sembra che Hubbard abbia passato la maggior parte del tempo a Porto Rico cercando inutilmente l'oro. Lavorò per breve tempo come assistente di un ingegnere civile prima di fare ritorno negli Stati Uniti. 

Nel Febbraio del 1940 Hubbard raccontò di come fosse diventato socio del Club degli Esploratori di New York, e di come avesse vinto un premio per aver proposto la "Spedizione Radio-Sperimentale in Alaska". Hubbard stava sperimentato un nuovo sistema di radio-navigazione, e usò la "spedizione" per rimettere in sesto il suo ketch di 32 piedi, il Magician. Le affermazioni fatte dagli scientologisti che questa spedizione fosse stata commissionata dal governo degli Stati Uniti è risultata infondata. 

Scrivendo al Seattle Star, nel Novembre del 1940, Hubbard lamentava che la "spedizione" era stata ritardata da ripetuti problemi al motore del Magician. Hubbard e la sua prima moglie passarono la maggior parte del tempo ancorati a Ketchican, in Alaska, mentre lui cercava di scrivere racconti a sufficienza per riuscire a pagare le costose riparazioni al motore. Alla fine, per lasciare l'Alaska, chiese un prestito che non restituì. 

 
 
 
5. Pulp Fiction

Gli scientologisti affermano che Hubbard, dopo aver lasciato il college, "entrò direttamente nel mondo editoriale e nel giro di due mesi vi si era inserito a un livello economico che, per l'epoca, era astronomico". 

In realtà, Hubbard impiegò diversi anni prima di riuscire a vivere precariamente del suo lavoro di scrittore. Scrisse usando nomi di fantasia come Rene Lafayette, Tom Esterbrook, Kurt von Rachen, Captain B.A. Northrup, e Winchester Remington Colt. Con il nome di Legionnaire 148, Hubbard inventò storie "vere" sui suoi presunti exploits nella Legione Straniera Francese, ma scrisse principalmente racconti di avventura per riviste popolari di poco pregio. Collaborò con moltissime pubblicazioni di questo tipo, compreso Thrilling Adventures, The Phantom Detective e Smashing Novels Magazine, per poi dedicarsi, alla fine, alla fantascienza e scrivere principalmente per Astounding Science Fiction. I suoi racconti "pulp" comprendono "Il Carnevale della Morte", "Re dei Pistoleri" e "I Killer dell'Aria". Al'lepoca in cui scrisse Dianetics, nel 1950, stava scrivendo, anche se con poco stile, fantascienza creativa, e sperimentando idee che più tardi incorporò in Scientology. 

 
 
 
6. Gli anni della guerra

I problemi di vista di Hubbard gli impedirono di entrare all'Accademia Navale degli Stati Uniti, prima di iscriversi all'università. Nel 1941 fu accettato nella Riserva della Marina dopo aver ricevuto una deroga per la sua vista inadeguata. 

Hubbard fece molte bizzarre affermazioni sulle sue imprese nella Marina degli Stati Uniti. Per esempio si vantò di essere stato il primo ferito tornato dall'Estremo Oriente. In realtà nel Dicembre del 1941 fu inviato in Australia e infastidì a tal punto i suoi superiori da essere rimandato negli Stati Uniti dopo appena pochi mesi. Al suo ritorno, nel 1942, gli fu assegnato l'incarico di censore della posta a New York. 

Gli scientologisti si vantano che Hubbard "arrivò a comandare un battaglione". In realtà lavorò come sovrintendente alla riparazione di due piccoli vascelli in porti degli Stati Uniti. Il secondo di questi comandi gli fu revocato dopo una spedizione lungo la costa occidentale. Nel corso del viaggio Hubbard riuscì a coinvolgere un certo numero di membri dell'equipaggio in una battaglia di 55 ore contro quelli che credeva essere due sottomarini giapponesi. L'incidente fu esaminato dall'Ammiraglio Fletcher che si pronunciò così: «un'analisi di tutti i rapporti mi convince che nell'area non c'erano sottomarini...Gli Ufficiali Comandanti di tutte le navi eccetto la PC-815 (comandata da Hubbard) dichiarano di non aver avuto prove di sottomarini e non pensano che sottomarini fossero presenti nella zona.» 

Hubbard terminò questa "crociera" facendo fuoco su un'isola messicana fortunatamente disabitata. Fu rimosso dal comando, e il Contrammiraglio Braisted scrisse nel suo rapporto comportamentale «Considero che questo ufficiale abbia lacune nelle essenziali qualità di giudizio, comando e cooperazione. Agisce senza prevedere i probabili risultati...Al momento non è considerato qualificato per il comando o la promozione. Si raccomanda il servizio su una nave grande dove possa essere appropriatamente controllato». 

Il consiglio fu seguito e Hubbard servì brevemente come ufficiale di navigazione sulla USS Algol, prima che questa lasciasse le acque statunitensi. Hubbard fu uno delle centinaia di ufficiali trasferiti alla School of Military Government nel Campus dell'Università di Princeton. Questo portò alla successiva e completamente falsa vanteria di essersi laureato a Princeton. In un momento di sincerità Hubbard disse di non aver superato gli esami per il mare. 

 
 
 
7. Ferite di guerra

In momenti diversi Hubbard rivendicò dalle 21 alle 27 medaglie, incluso un Purple Heart con cui si decora soltanto chi viene ferito in combattimento. Non solo Hubbard non venne ferito, ma a parte la sua immaginaria battaglia con il sottomarino, non vide mai un combattimento. Ricevette quattro medaglie assegnate di routine per i servizi in Australia e negli Stati Uniti. 

In un articolo intitolato "La mia Filosofia" Hubbard affermò di essere diventato «cieco per ferite ai nervi ottici e azzoppato da ferite all'anca e al dorso alla fine della Seconda Guerra Mondiale...Il mio ruolo di servizio dice...'invalido fisico permanente'.» In altre circostanze Hubbard raccontò che qualche giorno prima della fine della guerra riuscì ad avere la meglio in una zuffa con tre ufficiali subalterni a Hollywood. 

In racconti contraddittori Hubbard disse di aver passato uno o due anni all'Ospedale Navale di Oak Knoll, sviluppando Dianetics e usandola per curarsi le ferite. L'origine di Dianetics è oscurata da conflittuali racconti di Scientology, che afferma che la sua guarigione avvenne in un'epoca variamente collocata in diversi anni: nel 1944, nel 1947 o nel 1949. In realtà Hubbard passò gli ultimi mesi di guerra principalmente come paziente esterno dell'Ospedale Navale di Oakland. Essenzialmente lamentava un'ulcera, nonostante tra la sua ammissione all'ospedale e il congedo dalla Marina la sua vista fosse notevolmente peggiorata. Questo deterioramento della vista diventò parte della sua richiesta di pensione all'Amministrazione dei Veterani. 

 
 
 
8. Sex Magick

Con il congedo dalla Marina Hubbard si congedò anche dalla sua prima moglie e dai loro due bambini, e iniziò a praticare il "Magick". Nel 1938 Hubbard aveva avuto una strana allucinazione mentre si trovava sotto l'effetto dell'ossido di nitro per un'operazione ai denti. Credeva di essere morto sotto i ferri, e mentre era morto gli era stato mostrato un enorme sapere. Dopo la guarigione scrisse un libro chiamato Excalibur, ma non riuscì a trovare un editore. 

Gli interessi di Hubbard per l'occulto lo portarono anche a una breve frequentazione del gruppo dei Rosacroce. Disse a un amico che credeva di essere protetto da uno spirito guida che chiamò "L'Imperatrice", e ripeté quest'affermazione a uno dei suoi seguaci, molti anni più tardi. Nel 1945 Hubbard conobbe Jack Parsons, capo della Loggia di Pasadena dell'Ordo Templis Orientis di Aleister Crowley. 

Crowley si definiva la "Bestia 666", servo dell'Anticristo, e predicava l'uso di droghe e bizzarre pratiche sessuali. Jack Parsons era un chimico e membro da lunga data del Laboratorio Jet Propulsion in California, ma la sua passione era il Magick (come Crowley aveva riscritto la parola). Hubbard e Parsons presero parte a cerimoniali sessuali per la ricerca di una donna che volesse diventare la madre di "Babalon", l'incarnazione del diavolo. 

La storia si concluse con Hubbard che non solo se ne andò con la ragazza di Parsons, Sara, ma anche con i suoi soldi. Quando Hubbard sposò Sara Northup divenne bigamo, e iniziò a scrivere lettere patetiche chiedendo la pensione di guerra. Nell'Ottobre del 1947, quando secondo i successivi racconti si era "curato" con Dianetics, Hubbard ammise di avere tendenze suicide e in una lettera all'Amministrazione dei Veterani implorò aiuto psichiatrico. 

Hubbard continuò a praticare rituali di magia nera e cominciò a fare uso di auto ipnosi, confidando al suo diario affermazioni ipnotiche del tipo "tutti gli uomini sono i miei schiavi". Le sue carte personali mettono anche in evidenza che stava deliberatamente fingendo di avere disturbi correlati alla guerra, in modo da poter reclamare un aumento della pensione. 

A quell'epoca Hubbard era già dipendente dai barbiturici che gli erano stati originariamente prescritti per l'ulcera. L'uso di droghe continuò durante la sua carriera in Scientology, sebbene fosse lo sponsor del gruppo anti-droga Narconon di Scientology. Nonostante Dianetics rivendichi di vincere facilmente le compulsioni, Hubbard non riuscì mai a liberarsi dal vizio del tabacco e fumava più di 80 sigarette al giorno. 

 
 
 
9. Dianetics
 
  
«L'ipnotismo è stato usato per la ricerca, ma poi abbandonato»
 
(L. Ron Hubbard, Dianetics: la Scienza Moderna della Salute Mentale)
   

Nel 1948 Hubbard fece dimostrazioni pubbliche di ipnosi, e scrisse al suo agente letterario di un nuovo progetto con molti "punti di vista" commerciali. Sposando tecniche di ricerca ipnotiche da tempo abbandonate da Freud, Hubbard se ne uscì con Dianetics. Nel 1950 modificò la tecnica ipnotica senza ulteriori "ricerche" e scrisse il libro Dianetics: la Scienza Moderna della Salute Mentale

In una conferenza del 1909, Freud aveva spiegato un metodo per scoprire ricordi traumatici. Ai pazienti veniva chiesto di richiamare alla memoria incidenti sempre più vecchi della loro vita, come una "catena", finché la "carica" fosse esaurita. Hubbard non solo prese la tecnica, ma mantenne anche diverse espressioni usate dal traduttore di quelle conferenze. Freud abbandonò questa tecnica perché era troppo laboriosa e si era dimostrata inutile per la scoperta dei punti nodali delle repressioni. Infatti, dopo un piccolo sollievo iniziale, tutta Dianetics troppo spesso si deteriora nella pericolosa convinzione che gli interi incidenti immaginari sono verità reale. 

Hubbard prese la tecnica di Freud, aggiunse un po' dell'allora popolare Semantica Generale, e affermò che i "basic", o incidenti traumatici originali, erano avvenuti nel grembo materno. Con questo stava seguendo il lavoro di Otto Ranck, Nandor Fodor e L. Sadger. Hubbard inoltre sostenne che c'era la possibilità reale di ricordare incidenti prenatali, andando indietro fino al concepimento (il "sogno dello sperma"). Anche Fodor aveva scritto di ricordi prenatali. 

Hubbard ridefinì il già esistente termine "engram" per etichettare gli incidenti traumatici in cui l'individuo aveva perso coscienza. 'Dianetics: la Scienza Moderna della Salute Mentale', proclama che "cancellando" gli engram l'individuo si libera da compulsioni, ossessioni, neurosi, e condizioni come problemi cardiaci, vista scarsa, asma, daltonismo, allergie, balbuzie, sordità, sinusite, ipertensione, dermatiti, emicranie, ulcere, artriti, nausee mattutine, raffreddore, congiuntiviti, alcolismo e tubercolosi. Presto Hubbard rivendicò cure per il cancro e la leucemia. Di queste rivendicazioni non sono mai state prodotte prove scientifiche. 

Una volta cancellato il primo engram (o "basic-basic"), si dice che l'individuo è "Clear [pulito/libero n.d.t.]" da ogni mancanza e possiede un alto Quoziente Intellettivo (QI). Dopo ripetute sfide, nell'Agosto del 1950 finalmente Hubbard portò un Clear in uno spettacolo allo Shrine Auditorium di Los Angeles. A dispetto dell'affermazione che un Clear avrebbe avuto una "memoria che rasenta la perfezione", la donna, una laureata in fisica, non riuscì a ricordare una formula fisica elementare. Non riuscì neppure a farsi venire in mente il colore della cravatta di Hubbard, quando questi le girò la schiena. 

Dianetics vendette 150.000 copie prima che l'editore lo ritirasse dal commercio. L'Associazione Americana di Psicologia mise in guardia i futuri dianeticisti che le molte affermazioni fatte da Dianetics non erano state supportate da prove scientifiche. Non ci sono dubbi sul fatto che Hubbard, per scrivere il libro, si fosse inventato sia i casi che le statistiche. 

Il seguito di Hubbard diminuì non appena il suo pubblico si rese conto che si trattava di grossolane esagerazioni, che le prime Fondazioni di Dianetics collassavano, e che il secondo matrimonio di Hubbard era fallito. Sara Hubbard accusò il marito di averla torturata privandola del sonno, di averle somministrato droghe e averla aggredita fisicamente. Affermò che una volta le aveva stretto il collo fino a che la Tromba di Eustachio dell'orecchio sinistro le si era lacerata, lasciandola con l'udito rovinato. Hubbard volò a Cuba, dopo aver sequestrato la loro figlioletta, in quello che fu dimostrato essere un riuscito tentativo di ridurre Sara al silenzio. 

Con il sostegno del milionario Don Purcell, Hubbard riuscì a rientrare negli Stati Uniti dove Sara accettò un accordo di divorzio. Ritirò le precedenti accuse in cambio della figlioletta che non vedeva da diversi mesi. 

La nuova Fondazione Wichita cadde ben presto in disgrazia, e Hubbard la consegnò ai creditori accusando Don Purcell - che in precedenza l'aveva salvato - di aver accettato 500.000 dollari dall'Associazione Medica Americana allo scopo di rovinarlo. Questo non è il solo esempio di paranoia dimostrata da Hubbard. 

 
 
 
10. Scientology
 
  
«Qui abbiamo trovato qualche nuovo modo per fare degli schiavi»
 
(L. Ron Hubbard, conferenza 20 del Corso di Dottorato di Filadelfia, 1952)
   

Il Febbraio del 1952 trovò Hubbard senza un penny ed estromesso dai diritti su Dianetics. Uno dei suoi soci rubò una lista di indirizzi della Fondazione Wichita, e Hubbard cominciò a spedire ridicoli attacchi alla Fondazione e sempre più patetiche richieste di denaro. 

Diede conferenze a un ristretto pubblico all'Hubbard College, e nel giro di sei settimane creò, apparentemente dal nulla, una nuova materia. Solo più tardi avrebbe ammesso la sua ammirazione per Aleister Crowley ("il mio ottimo amico"), e infatti i fondamenti di Scientology hanno molto in comune con le "magicke" idee di Crowley - mescolate con grossi spunti fantascientifici. 

Con Scientology Hubbard asseriva che noi tutti siamo esseri spirituali ("esseri-theta", successivamente ribattezzati "thetans"), che viviamo da trilioni di anni reincarnandoci di volta in volta. Affermava che con l'uso delle sue nuove tecniche chiunque poteva ottenere poteri sovrannaturali. In 40 anni non è mai stata fornita una prova scientifica di queste affermazioni. 

Durante le conferenze all'Hubbard College presentò anche l'Elettrometro, o E-Meter, disegnato dal dianeticista Volney Mathison. L'E-Meter è in effetti una macchina della verità, strettamente legata alla macchina usata nei poligrafici della polizia degli Stati Uniti. 

In 'Dianetics: La Scienza Moderna della Salute Mentale', Hubbard affermò che "Dianetics cura, e cura senza sbagliare". Due anni più tardi liquidò queste precedenti tecniche come "lente e mediocri". Adesso affermava che con Scientology «i ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, le malattie guariscono, i pazzi rinsaviscono e i mentalmente sani diventano ancora più sani». 

 
 
 
11. La scienza mentale diventa religione
 
  
«Vorrei fondare una religione. É lì che si fanno i soldi»
 
(L. Ron Hubbard a Lloyd Eshbach nel 1949; riportato da Eshbach in 'Over my Shoulder')
   

In diverse conversazioni della fine degli anni '40 Hubbard aveva assicurato agli ascoltatori che il modo migliore per diventare ricchi era fondare una religione. All'epoca della sua morte, nel 1986, si dice che Scientology avesse fruttato a Hubbard una fortuna personale di oltre 640 milioni di dollari (1.100 miliardi di lire) - nonostante le dichiarazioni di non aver mai preso royalty dai suoi libri. Nell'Aprile del 1953 Hubbard scrisse a una delle sue assistenti chiedendo che cosa ne pensasse del "punto di vista religioso". Più tardi quell'anno fondò la Chiesa di Scientology, su licenza dalla sua Chiesa della Scienza Americana. La fusione fu mantenuta segreta, in modo che Hubbard ne potesse prendere le distanze. 

Fu solo alla fine degli anni '60, con le critiche montanti dei governi occidentali sui suoi metodi, che Scientology si nascose dietro la facciata della religione. I "ministri" di Scientology fanno corsi di religione comparata basati su un solo libro, e leggono le poche cerimonie scritte da Hubbard. L'addestramento richiede pochi giorni. Vestono una imitazione delle insigna dei ministri cristiani, incluso un collarino rigido e una croce simil-cristiana. Infatti, la croce è una croce di Scientology che imita chiaramente quella del modello di Hubbard, il mago Aleister Crowley. Di fatto è una croce "incrociata" satanica. 

 
 
 
12. Il test della personalità

Scientology recluta in strada la maggior parte dei suoi seguaci, offrendo test gratuiti della personalità. L'Oxford Capacity Analysis (OCA) fu scritto da uno scientologo che era stato in precedenza un marinaio commerciante, senza nessuna conoscenza psicologica. Non c'è nessun collegamento con l'Università di Oxford, e in ultima analisi deriva dall''Analisi del Profilo del Temperamento' di Johnson. Le attuali 200 domande del test forniscono a Scientology informazioni personali dettagliate. In passato la Chiesa di Scientology si è dimostrata più che compiacente nell'usare contro ex membri informazioni ritenute confidenziali. 

Nel 1991 una lettera offriva ai reclutatori di Scientology un corso che insegnava "come dare i risultati dell'OCA test in modo che la gente possa entrare in Scientology". Un altro documento interno dice che il Valutatore del Test "con l'aiuto del test della personalità deve mettere in evidenza che cosa sta rovinando la vita della persona, e mostrarle come Scientology può salvarla dalla rovina...quando evidenziate un punteggio basso...dite 'Scientology può maneggiarlo'." Il test è disegnato per assicurarsi che pochissima gente abbia un accettabile profilo della personalità. 

In Scientology, lo staff assegnato alla vendita ("registrars") è altamente addestrato in tecniche di vendita dura. Il primo gradino del reclutamento è portare l'attenzione della persona sulle zone più angoscianti della sua vita (la "rovina"). Gli ipnoterapeuti potrebbero chiamarla una "induzione emotiva". Ogni emozione intensa tende a sopraffare il pensiero critico. La freddezza del pensiero razionale è separata dal calore delle emozioni. Il reclutatore quindi gioca sulla paura della persona che la sua condizione possa peggiorare. A questo punto viene offerta la "soluzione" di Scientology. 

Qualsiasi sia il problema, la soluzione immediata è quasi sempre il Corso di Comunicazione e l'indottrinamento alle idee di Hubbard sulla "Persone Soppressive". 

 
 
 
13. Tecniche
 
  
«Scientology è perversa, le sue tecniche sono perverse, la sua pratica è una seria minaccia alla comunità; sia in senso medico che morale e sociale»
 
(Rapporto della Commissione d'Inchiesta su Scientology dello stato di Victoria, Australia, 1965)
   

Mentre già alla fine del 1952 le idee di base di Scientology erano state quasi completamente espresse, Hubbard continuò a buttar fuori nuove tecniche che dovevano "garantire" la cura delle malattie umane. Prese a prestito molte forme di terapia e meditazione per creare ed elaborare il "Ponte" che affermava condurre alla "libertà totale". 

L'indottrinamento di Scientology generalmente inizia con le Routine di Addestramento del Corso di Comunicazione, o "TRs", che devono servire a innalzare la capacità di comunicare, ma un esperto le ha chiamate "la più evidente forma di ipnosi usata da un culto distruttivo". 

Nel primo TR due persone siedono faccia a faccia in silenzio e con gli occhi chiusi. Nel secondo si fissano a vicenda, a volta per ore, arrivando ad allucinazioni ed euforia acritica. Sul livello successivo, TR-0 Provocato, lo studente deve sedere immobile mentre l'"allenatore" fa tutto il possibile per disturbarlo. Lo studente prosegue poi leggendo a voce alta frasi sconnesse da Alice nel Paese delle Meraviglie, e poi dando riconoscimenti a frasi lette a casaccio sullo stesso testo. Poi viene il TR-3, in cui lo studente chiede ripetutamente all'allenatore "I pesci nuotano?" oppure "gli uccelli volano?". Nell'ultima Routine di addestramento del Corso di Comunicazione lo studente pone di nuovo queste domande a ripetizione, imparando a non farsi distrarre da nulla che l'allenatore dica o faccia. 

La ripetizione è un altro modo per indurre uno stato alterato o di trance. Seguendo questi procedimenti l'individuo diventa alla fine più suscettibile agli insegnamenti di Scientology. 

Dal Corso di Comunicazione la nuova recluta, dopo aver parlato con un venditore di Scientology che lo convince che vale tutti i molti soldi che costa, generalmente passa al "Rundown di Purificazione" . Chi è sul "Rundown di Purificazione" assume altissime dosi di vitamine e minerali, e unisce corsa a trattamenti di sauna che durano circa cinque ore tutti i giorni. Queste alte dosi di vitamine possono creare reazioni psicologiche varie, incluso esperienze simili a quelle dell'assunzione di droghe. Hubbard attribuiva queste reazioni all'espulsione dal corpo di droghe e inquinanti accumulati. Fece anche la ridicola affermazione che l'LSD si ferma nei tessuti adiposi. Visto che l'LSD è altamente instabile e solubile in acqua tutto ciò è impossibile, ma dimostra la solita ignoranza scientifica di Hubbard. La stanchezza da calore della sauna può portare ad esperienze euforiche che contribuiscono a indebolire il pensiero critico. 

La sequenza dei gradini del Ponte di Scientology è cambiata di anno in anno. Dopo il "Rundown di Purificazione" - e un altro incontro con un venditore - la recluta potrebbe proseguire sul "Corso Hubbard - Chiave della Vita" (del costo di 4.000 sterline o 8.000 dollari - 13,5 mil. lire), che ha lo scopo di cancellare tutta l'istruzione precedente facendo tornare l'individuo allo stato iniziale. Di fatto, siccome tratta tutti i clienti come bambini in età pre-scolare, tende a causare regressioni infantili rendendo la gente ancora più suscettibile a Scientology. Dal "Corso Hubbard - Chiave della Vita" si prosegue al "Corso di Orientamento Hubbard alla Vita" e poi ai "Procedimenti Oggettivi". 

Esistono diverse centinaia di procedure di assistenza o "procedimenti di auditing". Gli "Oggettivi" furono introdotti per la prima volta negli anni '50. Hubbard sosteneva la necessità di mostrare all'individuo che gli impulsi reattivi possono essere controllati mettendosi sotto il controllo di un'altra persona (l'"auditor" di Scientology); tutto ciò potrebbe essere più semplicemente chiamato "controllo mentale". Sui Procedimenti Oggettivi vengono dati ordini decisi di ripetere fino alla sopraffazione un tedioso ciclo di comportamento. 

In "Procedimento Aperto di Duplicazione", per esempio, l'auditor e il cliente o "pre-clear" sono soli in una stanza con due tavoli ai lati. Su un tavolo c'è un libro e sull'altro una bottiglia. Il preclear viene istruito, con parole che non cambiano, a guardare l'oggetto dall'altra parte della stanza, camminare verso di esso, prenderlo in mano e identificarne colore, peso e temperatura. Queste sessioni vengono spesso fatte per due ore, e si sa di casi in cui questo singolo "procedimento" è stato ripetuto per 18 sessioni. Alla fine questo arduo rituale conduce a una sensazione di 'galleggiamento', che in Scientology si crede essere una "esteriorizzazione dal corpo" - ma è un comune effetto collaterale della trance ipnotica. Il Ponte di Scientology è disposto a gradini, o gradienti, ognuno tendente a un certo risultato. Sul Grado Zero, per esempio, i clienti devono raggiungere la capacità di "comunicare liberamente e con chiunque su qualsiasi argomento". Chi completa il Grado Uno si presume non abbia problemi. 

Nel 1959 Hubbard introdusse la "verifica di sicurezza" (security checking) secondo la quale gli scientologisti vengono interrogati rispondendo a lunghissime liste preparate di domande sulle loro trasgressioni morali. Durante queste sessioni viene usato l'E-Meter come macchina della verità. Queste confessioni vengono accuratamente messe per iscritto e archiviate, ed è stato provato che sono un mezzo molto efficace per mettere a tacere i dissidenti. 

Questa procedura, ribattezzata "procedimento di integrità" e che usa le stesse esatte liste di domande delle precedenti "verifiche di sicurezza", si incontra di nuovo anche sul Grado Due, e viene di frequente ripetuta anche in seguito (a un costo che varia dalle 130 alle 260 sterline, o 250/500 dollari l'ora. In lire italiane 425.000/850.000). Scientology pensa che qualsiasi membro possa prima o poi diventare un rischio per la sicurezza. Questo sospetto è giustificato, visto che migliaia di persone hanno lasciato il movimento, inclusi molti leader ad alto livello. 

Prima che il 'preclear' possa cominciare l'attuale forma di auditing di Dianetics incontra due gradi ulteriori. In New Era Dianetics il preclear deve rivivere incidenti delle "vite precedenti" che possono portare gli scientologisti a strane illusioni, compensate dai difetti delle loro vite reali. Attraverso Dianetics si dice che i preclear diventino alla fine Clear - e si rendano conto, realizzino che non hanno più bisogno della loro "mente reattiva", il posto dove si dice vengano immagazzinati gli engram. Una volta "Clear" sono pronti per i Corsi Avanzati di Scientology, i livelli "Thetan Operante" o "OT". 

 
 
 
14. I livelli segreti

Nel 1952 Hubbard affermò che dopo l'auditing di Scientology e l'indottrinamento, chiunque sarebbe diventato "capace di liberare gli altri, con la sola volontà, da malattie e aberrazioni". 

Gli scientologisti si sottopongono a centinaia, talvolta a migliaia di ore in cerca di questa illusione e della promessa fatta più volte da Hubbard di proprietà sovrannaturali. Alla fine degli anni '60 Hubbard consegnò i suoi livelli di Thetan Operante. Un Thetan Operante è un individuo che dovrebbe riuscire a "operare" senza bisogno del corpo; Hubbard faceva un'infinità di affermazioni zuccherose sui suoi costosissimi livelli OT. 

La Chiesa di Scientology tiene segreti i livelli OT; in ogni caso i contenuti della maggior parte di essi sono da tempo di pubblico dominio. Il primo livello OT consiste in una serie di esercizi, tipo camminare in strada e contare la gente, fino a che non ci si sente euforici e si ha un qualche tipo di "realizzazione". Nel 1992 la "sezione 1-OT" costava 1.000 sterline (2.200 dollari, 3.700.000 lire). 

Sul secondo livello (che costa 2.000 sterline, 4.200 $ o 7.150.000 lire) il "pre OT" combatte contro quella che sembra un elenco infinito di frasi e i loro contrari ("devo esistere" e "non devo esistere" per esempio), spesso dovendo immaginare di vedere una luce e sentire uno shock a ogni frase. Almeno una delle vittime ha continuato questo rituale di rimbambimento mentale per 600 ore. 

Il pre-OT deve fare una "donazione minima" di 3.400 sterline, 7.200 $ o 12.250.000 lire per attraversare il "muro di fuoco" di OT 3. Su OT 3 viene assicurato il fatto che 75 milioni di anni la Terra era parte di una Confederazione Galattica governata da un principe del male chiamato Xenu. La Confederazione soffriva di una gravissima sovrappopolazione, così Xenu elaborò un progetto per cui le genti di circa 76 pianeti dovevano venire inviate sulla terra ed annientate. Gli spiriti o thetan di queste vittime furono fatti esplodere, mettendo bombe H nei vulcani, e raccolti da "nastri elettronici". Furono poi sottoposti per 36 giorni a "implants", immagini delle future società della terra indotte artificialmente. Secondo Hubbard tutte le culture e le religioni derivano quindi da questi implant ipnotici. Disse, per esempio, che Cristo è un'illusione indotta in quell'epoca. 

Dopo l'implant, i thetans furono impacchettati in grappoli o mazzetti e, secondo OT3, ognuno di noi è una massa di questi grappoli. I livelli da OT 4 a 7 trattano interamente questi grappoli e i body Thetans di cui sono composti. Si pensa che chiunque senta parlare di questi materiali (senza aver prima percorso i precedenti livelli) si ammalerà e morirà nel giro di pochi giorni. Comunque, all'approssimarsi della morte, Hubbard voleva consegnare la storia (certamente una delle sue migliori) in forma di film che doveva chiamarsi "Rivolta tra le Stelle". 

I contenuti di OT 8, consegnati dopo la morte di Hubbard, e il più alto livello finora disponibile, sono stati avvolti dal segreto. OT 8 viene dato solo a bordo della nave da crociera di Scientology, la Freewinds, e viene consegnato solo dopo una accuratissima 'verifica di sicurezza' che assicuri una dedizione assoluta e acritica ad Hubbard e ai suoi insegnamenti. Un ex membro sostiene che il livello tratta la relazione tra l'individuo e il divino. Piuttosto che rivolgersi alla divinità con la preghiera, allo scientologista viene chiesto di ricordare le volte in cui, nelle sue precedenti reincarnazioni, ha incontrato Dio. L'individuo deve quindi ricordare che problemi ha risolto credendo in Dio (la "confusione precedente" che l'ha reso vulnerabile al credo). In questo modo si mina la fede, il credere in Dio. 

Su OT 8 pare che gli scientologisti pensino di essere esistiti in universi paralleli, e viene loro detto di disconnettere dai loro 'io' paralleli. Alla fine lo scientologista deve rivivere il momento della sua creazione, e scoprire ogni aspetto dimenticato dell'io. Si pensa che questo porti ad una maggior realizzazione e conoscenza di Dio. Ex membri che sono passati per tutto questo sostengono che la realizzazione sperata è quella che Hubbard ha creato tutti gli esseri viventi dell'universo. Un Bollettino trafugato di OT 8, che può essere genuino o no, dice che Hubbard era di fatto l'Anticristo. 

 
 
 
15. Etica

Hubbard aumentò il controllo sui suoi seguaci con l'introduzione, alla metà degli anni '60, dei cosiddetti (e numerosi) procedimenti di "etica". Chiunque critichi Hubbard o Scientology è etichettato come "Persona Soppressiva o SP", oppure "personalità anti-sociale". 

Gli scientologisti che frequentano chiunque venga considerato una SP sono definiti "Fonti Potenziali di Guai (PTS)" e non viene loro concesso ulteriore auditing o addestramento. Di fatto agli scientologisti può venire ordinato di cessare ogni tipo di comunicazione (o "disconnettere") con chiunque sia considerato poco gradito alla Chiesa di Scientology. La "disconnessione" è praticamente identica al "ripudio" praticato da certi gruppi fondamentalisti estremi. 

All'epoca Hubbard introdusse anche le "condizioni etiche", e diede "formule" ritenute atte ad innalzare lo stato etico della persona. Negli anni '60, gli staff di Scientology assegnati a "condizioni inferiori" venivano spesso privati del sonno (a volte per parecchi giorni), veniva loro impedito di lavarsi o radersi, erano costretti a portare un segno nero sulla guancia, una catena o uno straccio sporco al braccio e confinati giorno e notte nei locali dell'organizzazione. 

Nel 1967 Hubbard prese il mare con i suoi seguaci più stretti. Una volta a bordo, chiunque non fosse compiacente veniva rinchiuso nel cassone delle catene. Qui la vittima doveva stare rannicchiata in mezzo all'acqua di sentina e agli escrementi, nel buio totale, circondata da ratti, a volte fino a due settimana di fila. Su ordine di Hubbard, anche dei bambini sono stati rinchiusi nel cassone delle catene. Nel 1968, alla punizione del cassone delle catene venne aggiunto il "fuori bordo", la gente cioè, anche chi non sapeva nuotare, veniva lanciata in mare dai ponti della nave. 

Nel 1973, Hubbard rimpiazzò queste pratiche insolite e crudeli con una nuova e assolutamente efficace forma di umiliazione, la Forza del Progetto di Riabilitazione, o RPF. L'RPF è ancora in uso nelle organizzazioni di Scientology di tutto il mondo. Chi non obbedisce agli ordini, fa errori o semplicemente non riesce a raggiungere le quote di produzione assegnate, viene messo sull'RPF. Gli RPFiani possono parlare solo se interpellati, mangiano gli avanzi degli altri, dormono anche meno degli altri staff e devono immediatamente ubbidire agli ordini senza protestare. Sono impiegati a tempo pieno in lavori di fatica, e sono obbligati a passare cinque ore al giorno confessandosi e ascoltando le confessioni dei loro compagni di RPF. Solamente quando arrivano ad accettare completamente l'autorità dei loro superiori sono autorizzati a lasciare l'RPF. Addomesticare un individuo con questo sistema può richiedere fino a due anni. 

 
 
 
16. Molestie - il Guardian's Office
 
  
«Le nostre organizzazioni sono amichevoli. Sono qui solo per aiutarvi»
 
(L. Ron Hubbard, `Dianetic Contract', 23 Maggio 1969)
   

Nel corso degli anni '50 Hubbard patrocinò misure ancora più severe per trattare critici e disertori. La Chiesa di Hubbard ha sempre fatto attive campagne contro chiunque usi le tecniche di Scientology senza seguire gli ordini o pagare le quote. Nel 1955, parlando di un ipotetico gruppo di fuoriusciti, Hubbard scrisse «se scopriste che qualche gruppo che si definisce 'procedimento di massima' si è insediato...nella vostra zone, dovrete fare quanto in vostro potere per fargli qualcosa di interessante...La legge può essere facilmente usata per molestare...e abbastanza molestia...sarà generalmente sufficiente a farlo morire professionalmente [sic]. Se possibile, naturalmente, rovinatelo completamente». 

Nel 1958, Hubbard mise insieme il suo Manuale di Giustizia segreto, e istituzionalizzò l'intelligence. Il Manuale dice: «L'intelligence è principalmente la raccolta di dati sulla gente...è fatto sempre e riguarda tutto e tutti.» Questo era il preludio alla creazione della polizia segreta e dell'agenzia di intelligence di Scientology, il Guardian's Office. Su ogni scientologista viene tenuto un "archivio etico"; contiene ogni ammissione imbarazzante fatta durante l'assistenza (auditing), annotazioni di trasgressioni e "rapporti di conoscenza". Tutti gli scientologisti dovrebbero riferire ogni più piccola critica su Hubbard, i suoi insegnamenti e la sua organizzazione fatta dai compagni. Uno scientologo che manca di fare tale rapporto è soggetto alle stesse punizioni riservate al critico originale. Questa direttiva è copiata da quella usata dai nazisti: far diventare tutti informatori, leali soltanto a Scientology. 

Nel 1965, dopo l'introduzione delle direttive di "etica", in molti lasciarono Scientology per entrare in un gruppo di fuoriusciti chiamato Amprinistics. Un Hubbard furioso scrisse: « molestate questa gente in ogni modo possibile» e spingeva affinché i loro raduni fossero interrotti. 

Le grosse somme di denaro richieste da Hubbard, e i rigorosi metodi di trattamento dispensati ai suoi seguaci, inevitabilmente sollevarono la pubblica preoccupazione. Le "disconnessioni" forzate avevano smembrato molte famiglie. Scientology fu punita da un'inchiesta governativa dello stato di Victoria, Australia, nel Dicembre del 1965. Il Febbraio dell'anno seguente, Lord Balniel richiese al parlamento britannico di iniziare un'inchiesta - Hubbard rispose con la costituzione del Guardian's Office, e rinforzando la sua direttiva sulle "inchieste rumorose" su chiunque criticasse Scientology. Come disse Hubbard, «La DIFESA di qualcosa è INSOSTENIBILE. Il solo modo di difendere qualcosa è ATTACCARE.» 

Il Guardian's Office attaccò senza sosta. 

Il Guardian's Office (GO) esisteva per promuovere Scientology, per attaccarne i critici e per tenere in riga i membri. Il GO agiva come un'agenzia di intelligence, infiltrandosi nei giornali, negli ospedali psichiatrici e anche in agenzie governative; come forza di polizia interna metteva a tacere i disertori. Veramente pochi ex membri hanno parlato contro l'organizzazione, essendo consapevoli del fatto che Scientology conserva nei suoi "archivi etici" ogni dettaglio della loro vita. Ci sono prove incontestabili che questi archivi sono stati usati contro ex membri. Nel 1982 il Guardian's Office era diventato una forza intimidatoria composta da 1.100 membri. In una direttiva segreta Hubbard scrisse: «porteremo con successo i seguenti fatti nelle pubbliche coscienze...chi attacca Scientology è criminale...se si attacca Scientology si viene inquisiti per dei crimini...se non si attacca Scientology...si è salvi.» 

L'Intelligence, o Bureu Informativo del Guardian's Office, o GO, era disegnato sul modello della grande spia nazista Gehlen. Gli agenti del GO rubavano incartamenti medici, mandavano lettere calunniose anonime, cercavano di incastrare i critici per atti criminali, mettevano cimici e si intrufolavano nelle case degli oppositori, si infiltravano negli uffici governativi per rubare migliaia di archivi (incluso gli archivi sul terrorismo dell'Interpol, e archivi sull'interscambio di materiale di Intelligence tra Stati Uniti e Canada). I critici dovevano essere portati all'esasperazione o molestati fino a farli tacere. 

Alla fine, all'inizio degli anni '80 negli Stati Uniti undici ufficiali del GO furono imprigionati, compresa la moglie di Hubbard, Mary Sue, e la sua vice, il Guardiano Jane Kember. In Canada nel Luglio del 1992 la Chiesa di Scientology e tre scientologisti sono stati dichiarati colpevoli di reati penali. Dieci anni prima di queste ultime condanne, il Guardian's Office era stato rimpiazzato dall'Ufficio degli Affari Speciali (OSA). 

La missione segreta del Guardian's Office e del suo successore era quella di scoprire ed eliminare la cospirazione che Hubbard credeva fosse stata messa in atto contro di lui; in tempi diversi aveva accusato di racconti negativi su Scientology il comunismo russo, il neofascismo, i banchieri, gli psichiatri, l'Internal Revenue Service [l'ufficio fiscale statunitense - n.d.t.] e i preti cristiani. La sua immaginazione paranoica vedeva nemici ovunque. Come tutti gli psicopatici, Hubbard era incapace di ammettere i suoi errori. Non pensava che le giuste critiche verso Scientology potessero essere causate dalla natura anti-sociale delle sue pratiche. 

 
 
 
17. La Sea Organization

Essendo stato invitato a lasciare la Rhodesia nel 1966, e temendo l'azione del governo britannico (successivamente venne bandito dal paese), Hubbard volò a Las Palmas e creò la Sea Organization (Organizzazione del Mare). Per otto anni, dal 1967 al 1975, Hubbard e il suo seguito (che contava diverse centinaia di persone) bordeggiarono tra il Mediterraneo e l'Atlantico con una flottiglia di imbarcazioni inadatte alla navigazione aperta. L'incompetenza dell'equipaggio causò numerosi incidenti. 

I membri della Sea Organization furono vestiti in uniformi pseudo-marinare, adottarono i gradi della marina e firmavano contratti da un miliardo di anni per servire l'"intenzione di comando". La direzione di Scientology divenne un'organizzazione paramilitare sotto la direzione del "Commodoro" L. Ron Hubbard. Tutti i membri della Sea Org dovrebbero essere addestrati alle arti marziali e all'uso delle armi. Un executive si è successivamente vantato pubblicamente del fatto che la direzione era "tosta" e "spietata". Sicuramente nei voluminosi insegnamenti di Hubbard non si sente mai parlare di compassione. I membri della Sea Org lavorano moltissime ore al giorno (generalmente dedicano a Scientology 90 ore la settimana) in cambio di un salario ridicolo. Spesso passano settimane o mesi costretti a una dieta che consiste di soli riso, fagioli e porridge. La disciplina è dura, la negazione del salario e di cibo appropriato precede il bando dai dormitori (cioè quando lo staff è assegnato a "dormire nel porcile"). 

I membri della Sea Org hanno scarsi contatti con i loro figli, generalmente viene loro concesso vederli per un'ora o due la settimana. I bambini vengono tenuti nella "Org dei Cadetti", con l'intenzione precisa di farne dei membri della Sea Org. Di fatto, i bambini della Sea Org cominciano a lavorare per l'organizzazione all'età di dodici anni, a volte raggiungendo alti incarichi prima del loro quindicesimo compleanno. Bambini di addirittura otto anni sono diventati auditor, e hanno ascoltato le confessioni degli adulti. 

 
 
 
18. Gruppi di facciata

Nel 1966 Hubbard scrisse: «ricordate, LE CHIESE SONO VISTE COME GRUPPI DI RINNOVAMENTO. Perciò dobbiamo agire come un gruppo di rinnovamento». Da allora sono state create decine di gruppi di facciata, alcuni per esaltare la reputazione pubblica di Scientology, altri per reclutare nuovi membri. 

Il World Institute of Scientology Enterprises (WlSE) concede agli scientologisti la licenza per usare il materiale di Hubbard in programmi di formazione aziendale. I membri del WISE offrono i programmi senza dire che il materiale che stanno usando è Scientology. Negli Stati Uniti, la Sterling Management è stata criticata per aver venduto costosi corsi a professionisti della salute, che sono poi stati reclutati in Scientology. 

La Association for Better Living and Education (ABLE) sponsorizza gruppi di "rinnovamento" come il Criminon (che indottrina i carcerati a Scientology), L'Associazione degli Uomini d'Affari Preoccupati (the Concerned Businessmen's Association), Cry Out! (che fa soldi sulla preoccupazione per l'ambiente), Applied Scholastics (che addestra sulla "Tecnologia di Studio" di Hubbard) e il Narconon. 

 
 
 
19. Narconon

Narconon è stato iniziato alla metà degli anni '60 dal carcerato e drogato William Benitez. Afferma di essere un programma riabilitativo per alcolisti o tossicodipendenti, e in luoghi e tempi diversi si è brevemente aggiudicato l'aiuto statale (ritirato quando è stata scoperta la stretta associazione tra Narconon e Scientology, o quando è stata dimostrata l'inadeguatezza dei metodi Narconon ). Narconon lavora insieme a Scientology nella "Campagna Per Dire No Alla Droga", ed è diretto dalla scientologa ed ex cocainomane Kirstie Alley [attrice - Senti chi Parla, n.d.t.]. 

Per diversi anni, Il Narconon ha cercato di impiantare un grosso centro nella riserva indiana di Chilocco, in Oklahoma. Nel Dicembre del 1991 il Consiglio di Salute Mentale dell'Oklahoma ha negato il permesso al centro, stabilendo che «non esistono prove credibili e scientifiche che il programma Narconon sia efficace». Il programma è stato anche giudicato "insicuro". Il Consiglio ha non solo lamentato l'inadeguata supervisione medica, ma anche che chi terminava il programma veniva immediatamente arruolato nello staff. Nel Narconon, gli alcolisti e gli altri tossicodipendenti non vengono informati sulle conseguenze dell'abuso delle sostanze, ma vengono semplicemente messi sul programma. Il Consiglio ha anche lamentato che «il programma di trattamento Narconon è generico di natura, si applica indistintamente a tutti i clienti e non è personalizzato». Il Consiglio ha riportato che il Narconon non perseguiva degli studi (il che, naturalmente, mette a tacere ogni lamentela sull'efficacia del programma), ed aveva un inadeguato programma di reinserimento. C'era anche particolare preoccupazione sul fatto che ai clienti del Narconon, incluso gli alcolisti, viene detto che se tornano a bere dopo il programma significa semplicemente che il programma non è stato completato. 

Il "Purification Rundown" di Hubbard è il cuore del Programma Narconon. Il Purification Rundown dovrebbe ripulire il corpo dai residui di droghe, si fa con massicce dosi di vitamine e cinque ore al giorno di sauna. Il Consiglio di Salute Mentale dell'Oklahoma ha lamentato l'inadeguato controllo della temperatura della sauna, e ha messo in guardia sul potenziale pericolo, particolarmente per i dipendenti da eroina, derivante dalla sauna. Il Consiglio non ha avuto dubbi che «Il Narconon impiega uno staff insufficientemente istruito e addestrato nella cura e trattamento dei clienti con passato di abusi di droghe e alcol» ed è stato negativamente colpito dallo scoprire che «il Narconon permette ai clienti in cura per abuso di droga e alcol di maneggiare e dispensare trattamenti ai compagni di Narconon, supervedere il trattamento dei compagni di Narconon e supervedere i clienti con disordini psichiatrici». Il Narconon non impiega nessun professionista di cura mentale. 

Sul Purification Rundown le dosi di vitamine sono così alte che possono diventare potenzialmente pericolose (parecchie vitamine, in dosi elevate, sono tossiche; e la vitamina B1 può avere effetti di disorientamento simili a quelli di certe droghe). Il Consiglio di Salute Mentale dell'Oklahoma era preoccupato soprattutto dell'uso della vitamina B3 in forma di niacina, che in dosi elevate è stata messa in relazione a danni epatici. «Durante il Narconon vengono somministrate al paziente alte dosi di niacina per liberare il corpo dalle radiazioni. Non esiste prova scientifica e credibile che la niacina in nessun modo possa liberare il corpo del paziente dalle radiazioni. Al contrario, prove mediche più credibili sostengono l'esistenza di potenziali rischi medici per le persone che ricevono alte dosi di niacina». 

Con mossa a sorpresa, nell'Agosto del 1992, il Consiglio di Salute Mentale dell'Oklahoma ha concesso al Narconon l'esenzione dalla licenza statale, senza però ritirare le sue critiche precedenti. 

 
 
 
20. Scientology e religione
 
  
«Si è fatto riferimento ad alcune strane caratteristiche sul far parte dell'organizzazione, e alla forte enfasi commerciale...Senza tener conto se i membri...sono ingenui o ingannati o se le pratiche di Scientology sono pericolose o opinabili, la prova...stabilisce che Scientology deve, per importanti scopi, essere accettata come 'religione' nello stato di Victoria»
 
(regolamentazione della corte di Victoria)
   

Hubbard affermava che Scientology è una religione non-confessionale e non cozza con nessuna religione. L'affermazione è irrazionale. Nei suoi scritti segreti, Hubbard diceva che Cristo è una invenzione, una suggestione ipnotica impiantata. Lo Yoga, e quindi l'Induismo, vennero liquidati come "trappola per sciocchi". 

In un'intervista disse che il suo libro preferito era "Twelve Against the Gods (i Dodici contro gli Dei") in cui l'autore William Bolitho chiamava Maometto 'uno psicopatico'. Naturalmente, la dottrina della reincarnazione, essenziale in Scientology, è inaccettabile per l'Ebraismo, L'Islam o il Cristianesimo. 

Hubbard affermava che Scientology è "Il Buddismo del ventesimo secolo". Di fatto, Scientology nega completamente la dottrina essenziale dell'"anatta" o "senza anima", ma crede in un immortale e indeteriorabile ego o "thetan". Inoltre, Hubbard liquidò il Buddismo dichiarando che «non esiste cultura nella storia del mondo, eccetto quelle assolutamente depravate o quelle in estinzione, che non abbia affermato l'esistenza di un Essere Supremo». 

Scientology contraddice gli insegnamenti di tutte le maggiori religioni dicendo che la grande ricchezza è una virtù, una misura del successo spirituale. 

Hubbard divise le "spinte alla sopravvivenza" in otto "dinamiche". Esse sono: sopravvivere come o attraverso se stessi, famiglia e procreazione, gruppi, umanità, forme viventi, il materiale, lo spirituale e l'infinito, o Essere Supremo. Hubbard diceva che per prendere una decisione intelligente bastava solo determinarne l'effetto su queste "dinamiche", e scegliere la strada che ne beneficiava il maggior numero. In questo schema non viene data nessuna collocazione particolare all'ottava dinamica, o Dio, così si possono prendere decisioni che portino vantaggio alla maggioranza delle altre sette dinamiche svantaggio a quest'ultima. Questa pratica è inimmaginabile per chiunque creda in Dio. 

Hubbard liquidò anche il concetto di compassione. Gli scientologisti credono che tutto quello che succede a un individuo sia generato da egli stesso, così gli sfortunati vengono chiamate "vittime" che si sono tirate addosso la loro sfortuna. La partecipazione ai sentimenti altrui è malvista e viene considerata una reazione emotiva "inferiore" addirittura alla paura o alla rabbia. Tutte le transazioni devono ricevere un appropriato "scambio", così gli scientologisti non tendono a lavorare per opere di carità o fare donazioni a enti benefici (che non siano i loro gruppi di facciata). Come disse Hubbard «quando lasciate che una persona non dia niente in cambio di qualcosa, state di fatto incoraggiando il crimine.» 

 
 
 
21. Manipolazione
 
  
«Quando qualcuno si arruola, fate in modo che lo faccia per la durata dell'universo - non permettete mai un approccio a 'mente aperta'...se si sono arruolati sono a bordo, e se sono a bordo sono qui alle stesse condizioni del resto di noi - vincere o morire nel tentativo. Non lasciate che abbiano dei dubbi sull'essere scientologisti...Quando la signora "batti batti le manine" entra per ricevere gli insegnamenti, cambiate quei dubbi nei suoi occhi in uno sguardo fisso e dedicato ... L'atteggiamento appropriato è: ti avremo morta piuttosto che incapace»
 
(L. Ron Hubbard, Mantenere Scientology in Funzione, 7 Febbraio 1965, ripubblicata il 27 Agosto 1980)
   

Hubbard affermava di aver studiato l'ipnosi fin dall'adolescenza. Da principio aveva ammesso che la sua "ricerca" in Dianetic era stata fatta usando trance ipnotica profonda. All'inizio aveva anche ammesso che la procedura di Dianetic poteva indurre trance. Il temine "ipnosi" ha sollevato molte controversie. Probabilmente l'inquadramento concettuale più esatto è stato fatto dall'ipno-terapeuta Milton Erickson, che affermò che l'ipnosi è una interazione tra gente che accede a stati alterati di coscienza. 

La psicologia contemporanea accetta il fatto che la maggior parte dei processi mentali avvengono al di sotto dello stato di coscienza. Un ipnoterapeuta raggiunge l'inconscio nel tentativo di piazzarvi suggestioni benefiche che per l'individuo avranno la stessa forza motivazionale delle sue stesse decisioni. Nell'ipnosi-terapia il cliente acconsente a questa pratica. In Scientology il processo avviene senza il consenso del cliente. 

Hubbard affermava che tutto quello che esiste è un prodotto della coscienza: "la realtà è accordo", " l'universo è un accordo sull'apparenza". Da questa prospettiva, Scientology cerca di cambiare la percezione individuale della realtà e la rimpiazza con le nozioni di Hubbard, e allo stesso tempo cerca di far passare queste nozioni come una maggiore consapevolezza e "auto-determinazione" individuale. 

Scientology rivendica di essere scientifica, ma di fatto è impossibile sottomettersi all' "auditing" senza sottomettersi a credenze che non sono state scientificamente confermate, come la reincarnazione, essere posseduti da spiriti (o body thetans) e l'esistenza e influenza degli "engram". 

Agli scientologisti vengono posti limiti per prevenirne l'accesso a una comprensione critica della disciplina. La spiegazione del lavoro di Hubbard è proibita; i materiali devono essere citati esattamente. É anche proibito dissentire dai materiali e le "realizzazioni" degli scientologisti in auditing devono allinearsi con i pronunciamenti di Hubbard sulla natura della realtà. Ogni disaccordo con Hubbard o i suoi insegnamenti porterà l'individuo all'"Ufficio Etico", un dipartimento della forza di polizia interna. 

Lo scientologista non può parlare del suo "caso" o dei suoi problemi altro che con il suo auditor, perciò vengono inibite le relazioni personali strette. La "tecnologia" di Scientology è ed è sempre stata giusta (anche quando Hubbard la cambiava ogni pochi mesi), e non riuscire a raggiungere un successo spettacolare (es. stato euforico) è sempre considerata una mancanza dell'auditor o del preclear, mai della tecnica. Gli scientologisti sono portati a credere che la critica (a meno che non sia fatta da Hubbard) scaturisce sempre da senso di colpa per le proprie trasgressioni. L'attenzione dell'individuo viene mantenuta all'interno di sé stesso e viene in questo modo sviata da possibili considerazioni sui difetti di Hubbard o di Scientology. 

Le procedure di Scientology sono paragonabili a quelle della ipnosi-terapia. Nella Routine di Addestramento 0 (TR-0), due persone devono sedere e guardarsi l'un l'altra "per qualche ora". La fissità visiva è da lungo tempo accettata come mezzo per indurre stati di alterazione o trance. La ripetizione è un altro metodo di induzione, e Hubbard ammise che un certo numero delle sue procedure sono monotone fino all'imbambolamento. In Scientology capita di sedere per diverse ore rispondendo alla stessa sola lineare domanda, senza cambiamenti di parole, come "Da dove potevi comunicare con una vittima?". Alla fine, l'intera percezione dell'individuo e il suo sistema di credenze viene annullato da Scientology. Lo scientologista non può parlare dei livelli di Thetan Operante, e viene in questo modo separato dalla maggior parte dell'umanità, e crede che spiriti malevoli siano la vera causa di tutte le incapacità e i conflitti. Gli scientologisti non accettano altra percezione della realtà se non quella di Hubbard. Hubbard derideva ipnosi-terapia, psicologia, l'analisi, la meditazione e l'assistenza religiosa, affermando che Scientology è il solo sistema efficace. 

I membri dello staff, in particolare quelli della Sea Organization, diventano ancora più suggestionabili attraverso lunghe ore di lavoro, privazione del giusto sonno, dieta povera e dosi regolari di Forza del Progetto di Riabilitazione (RPF). 

 
 
 
22. "Vendita Dura"
 
  
«I Corsi Avanzati [in Scientology] sono il servizio più prezioso del pianeta. Assicurazioni sulla vita, case, macchine, azioni, obbligazioni, risparmi per il college, sono tutte cose transitorie e non permanenti... non c'è niente che possa essere paragonato ai Corsi Avanzati, che sono infinitamente preziosi e trascendono il tempo stesso»
 
(L. Ron Hubbard parlando dei suoi "Corsi di Thetan Operante", Flag Mission Order 375)
   

Le tecniche di vendita dura sono un altro aspetto dell'uso d eccessiva influenza, o persuasione distruttiva, sui membri. I clienti di Scientology sono infastiditi con richieste di "donazioni" sempre più alte per comprare auditing e per il completamento del "Ponte" dell'indottrinamento di Scientology, che arriva a costare 200.000 sterline o 350.000 dollari -600 milioni di lire - (ci sono scientologisti che hanno pagato anche di più). A seguito dell'alta pressione di vendita, molti scientologisti si sono ritrovati senza casa e profondamente indebitati. Le 'Interviste di Vendita' possono durare fino a 13 ore e derivano dalle sofisticate tecniche di manipolazione descritte da Les Dane in "Big League Sales Closing Techniques". 

Un altro aspetto allarmante della cupidigia di Scientology è la vendita dei manufatti di Hubbard, edizioni limitate di "Proprietà Speciali" di libri di Hubbard o di qualsiasi cosa autografata da Hubbard. Gli scientologisti vengono spinti all'acquisto di questi manufatti insistendo sul fatto che sono prodotti altamente commerciabili e con un grande potenziale di investimento. Nella realtà sono completamente senza valore fuori dai confini del mondo di Scientology. Questi articoli hanno prezzi scandalosamente alti. Un ex membro fu indotto a spendere qualcosa come 26.000 sterline (75 mil. lire) - di cui 10.000 (29 mil. lire) chieste a prestito - con la promessa che il valore di queste "Proprietà Speciali" sarebbe salito alle stelle. Nonostante abbia poi inutilmente provato a venderle per più di sette anni, le "Proprietà Speciali" si sono dimostrate invendibili se non al prezzo originario di vendita. L'ex membro acquistò una sola foto autografata di Hubbard per più di 8.000 sterline (23 mil. lire). Non si tratta di un caso isolato. Un altro scientologista acquistò "Proprietà Speciali" per l'incredibile somma di 90.000 sterline (260 mil. lire). 

L'organizzazione di Scientology emette materiale pubblicitario a getto continuo, spaziando dal semplice volantino ad altisonanti campagne televisive. Sebbene Hubbard fosse altamente critico nei confronti della psicologia, non disdegnava l'uso della ricerca motivazionale: parole chiave attentamente studiate, simboli e colori a cui i potenziali clienti possono reagire senza riflessioni critiche. Hubbard si vantava dell'effetto manipolativo di queste tecniche. 

Gli scientologisti devono pagare migliaia di sterline per i corsi e poi, come pre-requisito per accedere a ogni corso, devono acquistare libri assurdamente costosi, pacchi di materiali per i corsi, E- meter e nastri registrati delle conferenze di Hubbard. I nastri costano generalmente 30 sterline l'uno (87.000 lire) e Hubbard ha tenuto migliaia di conferenze. Ogni scientologista dovrebbe comperare almeno due E- meters, il cui costo varia tra le 700 (2 milioni di lire) e le 2.750 sterline (8 mil. lire). I componenti con cui sono fatti gli E-meter costano solo una minima parte di questi importi. 

 
 
 
23. Le bugie di Scientology
 
  
«Maneggiare la verità è un affare delicato... dite una verità accettabile»
 
(L. Ron Hubbard, L'Ingrediente Mancante, 13 Agosto 1970)
   

Scientology afferma di avere più di 7.000.000 di seguaci nel mondo, anche se un rapporto interno del 1987 ne mostra solo 40.000; è anche stato affermato ripetutamente che i libri di Hubbard hanno venduto milioni di copie. Nei fatti, i libri di Hubbard sono stati 'spinti' nelle liste dei best sellers con campagne accuratamente orchestrate. Scientology è probabilmente riuscita a vendere più copie di quante ne siano state stampate comprando le rimanenze e rivendendole. Una grande libreria ha addirittura ricevuto una consegna di libri che avevano ancora incollate le sue etichette con il prezzo. 

 
 
 
24. Cause legali e Fair Game

Negli anni '60 e '70 Scientology diventò famosa per la sua propensione a far causa. Queste cause si sono raramente concluse con successo, ma hanno reso i media titubanti a raccontare di Scientology, e hanno fatto in modo che molti critici alla fine tacessero. Con il declino del Guardian's Office le cause sono considerevolmente calate. Adesso vengono querelati solamente gli oppositori più importanti. Nel frattempo sono salite le cause contro Scientology. All'inizio del 1992 Scientology ne ha dovute affrontare 700. 

Nel 1984 Il Giudice Breckenridge, nella sentenza della Corte Superiore della California, ha detto: «Oltre alle violazioni e all'abuso dei diritti civili dei suoi propri membri, nel corso degli anni l'organizzazione, con la sua dottrina del 'Fair Game', ha molestato e abusato quelle persone estranee alla Chiesa che percepiva come nemiche.» 

Con la legge del Fair Game Hubbard affermava che tutti quelli che Scientology giudicava Soppressivi «possono essere privati della proprietà e feriti con ogni mezzo...possono essere imbrogliati, querelati, gli si può far causa e possono essere distrutti.» 

L'uso continuo del Fair Game è stato inoltre stabilito nel 1984 a Londra in un caso di custodia infantile, e in un giudizio della Corte di Appello della California del 1989. In questa sentenza (caso di Larry Wollersheim contro la Chiesa di Scientology della California) la corte ha confermato la dichiarazione di Wollersheim di essere stato oggetto di Fair Game. Inoltre il giudice ha stabilito che: «...la condotta della Chiesa è stata manifestamente oltraggiosa. Usando la loro influenza, la Chiesa e i suoi agenti hanno obbligato Wollersheim a 'auditing' continuo sebbene le sue condizioni mentali fossero state ripetutamente minacciate dall'uso di questa pratica...Wollersheim, per mezzo della pratica della disconnessione, è stato costretto ad abbandonare sua moglie e la sua famiglia. Quando la malattia mentale ha raggiunto livelli tali da progettare il suicidio, gli è stato proibito di cercare aiuto professionale.» 

Nel Luglio del 1992 la Chiesa di Scientology è stata dichiarata colpevole di aver infiltrato la Polizia Reale a Cavallo dell'Ontario e di Toronto, e gli uffici Fiscali del Canada, la Procura Generale dell'Ontario e il governo statale. La rete spionistica di Hubbard ha rubato migliaia di documenti di archivio. 

 
 
 
25. Gli effetti distruttivi di Scientology

Come il caso Wollersheim ha dimostrato, l'"auditing" di Scientology può avere un effetto profondamente distruttivo. Dopo aver osservato 48 gruppi di culto diversi, Conway e Siegelman hanno detto che gli ex scientologisti hanno il più alto tasso di esplosioni violente, allucinazioni, disfunzioni sessuali e tendenze suicide. Hanno stabilito che il recupero totale da Scientology richiede una media di 12 anni e mezzo. I membri vengono completamente saturati con la visione non scientifica e illusoria dell'universo di Hubbard. Arrivano a considerarsi come parte di una piccola elite molestata su tutti i fronti da una cospirazione gigantesca. Gli scientologisti parlano e pensano in un elaborato linguaggio creato da Hubbard (i dizionari di Hubbard riportano più di 1000 pagine di definizioni). Sono addestrati a mantenere una calma e una gentilezza apparenti, qualunque siano i loro sentimenti reali. La maggior parte diventa 'auditing-dipendente' , incapace di affrontare la vita senza regolari 'sessioni'. Vengono invasi tutti gli aspetti della vita, dalla conduzione aziendale e degli affari all'educazione e crescita dei figli, come Hubbard dichiarava pubblicamente. 

Scientology induce una reazione fobica contro chi pratica la salute mentale, così gli ex membri di solito rifiutano l'aiuto professionale per rimettersi in sesto. La situazione è resa ancora più complicata dal fatto che la maggior parte dei professionisti non ha i mezzi per capire le esperienze di chi è stato membro di un culto. Così moltissimi ex scientologisti finiscono per cadere in altri gruppi di culto o in derivazioni di Scientology, come Est, Avatar, Dianasis, Re-Evaluation Co-Counselling o Idenics. 

I professionisti di salute mentale che hanno contatti con ex scientologisti hanno diagnosticato che la loro condizione è uno "Stress da Confusione Post Traumatica". Uno psichiatra ha affermato che Hubbard ha capovolto le terapie usate per ridurre le ossessioni, ed ha creato disordini ossessivi. 

Gli ex membri accusano un'alta incidenza di 'Indisposizione da Fatica Cronica', mancanza di motivazioni ed energia. Comunque a tutt'oggi non ci sono state ricerche che confermino questi rapporti. 

 
 
 
26. Azioni governative

Nel Giugno del 1992 la Chiesa di Scientology è stata trovata colpevole di attività criminali da un tribunale Canadese. In Germania, agli scientologisti viene negata l'iscrizione ai partiti politici più importanti a causa delle loro direttive di infiltrazione. Scientology è sotto inchiesta in Francia e Spagna. Nel Febbraio del 1992 il Consiglio d'Europa ha ratificato una raccomandazione alle nazioni membre della Comunità Europea di fondare gruppi di informazione per istruire il pubblico sui Nuovi Movimenti Religiosi. A tutt'oggi però non sono state fatte azioni concrete. 

 
 
 
27. Aiuto per i membri

Se un amico o un parente si fa coinvolgere da Scientology, è importante non attaccare la sua decisione. É importante mantenere un atteggiamento amichevole e interessato, e stare volentieri ad ascoltare. Mostrare alla persona materiale ostile a Scientology generalmente serve solo a rinforzare la sua infatuazione, lo mette sulla difensiva e meno desideroso di comunicare. Siate onesti ma non aggressivi nel mostrare la vostra preoccupazione su Scientology. 

Lasciate parlare la persona senza interromperla sui benefici che pensa di aver ricevuto. Infatti, lasciar parlare una persona è importantissimo perché la necessità di articolare le idee spesso chiarisce il pensiero. Non cercate di pensare per lei. Non interrompetela con commenti pungenti. In un ambiente amichevole scoprirà da sola alcune delle contraddizioni di Scientology. Se forzata a cercare queste contraddizioni potrebbe semplicemente smettere di ascoltare. Quando siete sicuri che non si sente minacciata, chiedetele se ha voglia di dare un'occhiata a materiali critici su Scientology, piuttosto che presentarvi direttamente con il materiale. 

Il rapimento a scopo di deprogrammazione è moralmente offensivo e illegale. É anche praticamente inutile nei casi di Scientology. Ci sono, tuttavia, alcuni consulenti che non ricorrono al rapimento e hanno una consapevolezza sufficiente su Scientology da essere in grado di aiutare i membri a riconsiderare le loro scelte in un ambiente non coercitivo. 

 
 
 
28. Ulteriori informazioni

Jon Atack, l'autore di questo scritto, è stato cliente di Scientology dal 1974 al 1983. Dalla sua uscita dalla Chiesa di Scientology è stato consultato da molti giornali e riviste importanti incluso il Sunday Times, Forbes magazine, Time, il Los Angeles Times e il Reader's Digest. Nel 1987, è stato il principale consulente del documentario della BBC. É stato inoltre consulente di TVS, Central TV, Granada TV, CBC, NBC, CBS e ABC. 

Il libro di Jon Atack, 'A Piece of Blue Sky' (lSBN 0-8184-0499-X), è pubblicato da Lyle Stuart Books negli Stati Uniti, e da Musson Book Company in Canada. 'A Piece of Blue Sky' è un libro di 400 pagine sulla storia di Hubbard, le sue organizzazioni e le sue tecniche. É disponibile nel Regno Unito telefonando al 01342 316129 (0044 1342 316129 per il resto d'Europa). 

Per una maggior comprensione delle credenze e delle tecniche di Scientology, vedere 'Hubbard's Volunteer Minister's Handbook' (lSBN 0-88404039-9) 

Per una maggior comprensione della natura manipolativa di Scientology, vedere 'Combatting Cult Mind Control' (lSBN 0-89281-243-5) di Steven Hassan e 'The Anatomy of lllusion' (lSBN 0-39805295-6) di Thomas and Jacqueline Keisers. 

Il libro di Margery Wakefield 'The Road to Xenu' è un eccellente racconto di esperienza personale di un ex membro, e include i pensieri di Bob Penny nel suo provocatorio 'Social Control in Scientology'. ' The Road to Xenu' è disponibile al P.0. Box 290402, Tampa, Florida 33687. 

 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it