In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
La "Soluzione Finale" di hitleriana memoria 

Di Robert V. Young, Tratto da alt.religion.scientology , 11 Settembre 1997.

© Traduzione a cura di Simonetta Po, autunno 1997.

Esiste un parallelo diretto tra l'idea di "feccia ebrea" forumlata da Hitler e l'idea di "persona soppressiva" (SP nel testo) formulata da Hubbard, così come esiste un parallelo nella loro idea di "soluzione finale". Altri forse vorranno approfondire il discorso con citazioni di Hubbard.

Che cos'è una "persona soppressiva"? Fondamentalmente si tratta di una persona in disaccordo con Hubbard e/o la dottrina di Scientology. Poi approfondiremo. [Tra gli scientologist] quelli che si attengono più strettamente a questa idea di SP sono gli appartenenti a RTC [Religious Technology Center - la dirigenza di Scientology - N.d.T.] e a OSA (Office of Special Affairs).

Per molti di loro l'idea di considerare le SP alla stessa stregua in cui Hitler e i nazisti consideravano gli ebrei sarebbe un vero shock perché - con un incredibile guizzo di "bispensiero" [incoerenza ideologica, vedi 1984/Orwell] - viene loro inculcato che LORO stessi sono gli oppressi. In ogni caso, quando questi staff di RTC/OSA ascoltano i racconti di come questa SP è stata attaccata o di come quell'altro SP è sotto tiro, sorridono, ridacchiano e vogliono sentirne ancora. Sono deliziati dalle cattive notizie che riguardano gli SP e questo succede perché non riescono a collegare gli SP con le persone reali, così come gli ebrei, per i nazisti, non erano persone reali. I nazisti potevano fare agli ebrei qualsiasi cosa. Così come RTC/OSA può fare qualsiasi cosa contro gli SP.

Da sempre nel Dipartimento 20 [Ufficio degli Affari Speciali - OSA] si scherza sul fatto che attaccare un SP significa in realtà AIUTARLA. Permette "guadagni di caso". "Fa muovere il suo TA" (è una complessa storiella interna).

Quando una SP viene costretta ad abbandonare il lavoro è un bene, così come era un bene quando un ebreo veniva licenziato o buttato in mezzo a una strada. Quando una SP va al suo club e gli altri lo evitano è un bene, così come succedeva agli ebrei. Nei fatti ogni disgrazia che colpisce gli SP/ebrei è un bene. Se lo meritano, secondo Hubbard/Hitler.

Il punto è che il vissuto di una SP non contempla senso di umanità, non più di quanto venissero ritenuti umani gli ebrei. E questo è il motivo per cui alle SP può essere fatto di tutto, come succedeva per gli ebrei.

Alcune scene del film Schindler's List mi hanno colpito in un modo difficile spiegare. Per esempio quando il comandante del campo spara a caso, usando gli ebrei come tiro a segno.

Oppure la scena in cui il comandante cammina attraverso le file degli ebrei e spara a caso nella testa di qualcuno, mentre gli altri devono stare lì e aspettare di vedere chi sarà il prossimo a morire. Guardando queste scene sono stato percorso da un brivido. Personalmente non ho mai assistito a scene di violenza di questo tipo, ma ho visto la stessa cattiveria, quella che fa desiderare di camminare tra file di SP e sparare a casaccio per puro piacere. Ho sperimentato il modo in cui l'odio viene generato e vi ho aderito, ridendo con gli altri e con gli executive sulle miserie del "nemico", cioè qualcuno che ritenevamo a un livello inferiore rispetto a noi e al nostro gruppo.

E prima che qualcuno sollevi troppe eccezioni al mio parallelismo lasciatemene fare un altro: segregazionisti e neri. Secondo me è indubbio che c'erano segregazionisti che si sarebbero divertiti ad avere un campo pieno di neri a cui poter sparare a caso o da uccidere a caso, così come faceva il comandante del film.

Vogliamo trovare altre similitudini?

Ciò che voglio dire è che il male è male. Non è una caratteristica unica di un particolare gruppo (gli americani restarono scioccati nell'apprendere quanto la guerra del Vietnam avesse imbarbarito molti dei nostri soldati). Ma questo newsgroup si chiama alt.religion.scientology e io ho fatto parte di quella setta per 21 anni, lavoravo nella sezione che si occupava di SP e conosco i sentimenti di esilarante distacco che si prova nel distruggere i "nemici". Loro stanno "là fuori", come se si trattasse di un film o di un evento sportivo. Non sono reali. Non sono persone. Non hanno sentimenti, o amore, o valori che possiamo rispettare, il che semplicemente giustifica e ridefinisce l'odio (potete vedere ciò che accade proprio qui su ARS).

Le direttive di Hubbard sono piene di questo tipo di propaganda atta a sviluppare quel tipo di atteggiamento, a cominciare dalla "Bolivar" ["Le responsabilità dei leader"] dove si sostiene che un vero leader non si deve curare delle montagne di cadaveri dei nemici, per arrivare alle direttive su come "rovinare" la vita dei critici. Gli staff di RTC/OSA studiano e ristudiano quelle direttive sino a penetrare a tal punto nella loro mentalità che il "nemico" diventa una feccia/batterio di cui non ci si preoccupa, o per cui non si piange quando viene distrutto.

Quindi, che cos'è una "SP"? RTC/OSA dirà che è gente che cerca di distruggere l'umanità, sono assassini ecc. Ma sfido chiunque a trovare una "Dichiarazione di SP" [atto ufficiale con cui la Chiesa di Scientology dichiara "soppressiva" una persona - N.d.T.] dove l'assassinio venga citato come motivazione della dichiarazione. Non ne esiste una. Invece le persone vengono dichiarate "SP" perché hanno lasciato il gruppo senza permesso, o perché hanno parlato con le autorità, o perché sono state critiche nei confronti di Hubbard. Le "dichiarazioni" di SP vengono usate per ridurre al silenzio, per sbarazzarsi dei dissidenti e come esempio, in modo che gli altri imparino a tenere la bocca chiusa.

La "Soluzione Finale" di Hubbard

Guardate ciò che Hubbard avrebbe voluto fare alle SP (ci sono stati buoni post su a.r.s. al riguardo). Lui credeva che il 2% della popolazione fosse SP e che perciò sarebbe dovuta essere internata, i diritti civili sospesi, isolata dal resto della società. Vi suona familiare? Quello sarebbe stato il "campo" - un campo di SP - in cui il "comandante" poteva usarli per il tiro al bersaglio, il modo in cui questo tipo di mente [quella del "soppressivo"] avrebbe usato inumanamente gli altri. Oppure quando Hubbard raccontava come il tal governatore avesse liberato il suo paese dai lebbrosi (se qualcuno potesse trovare l'esatta citazione).

Secondo Hubbard, il governatore annunciò la creazione di un regno speciale dove sarebbero stati trasferiti gli ammalati di lebbra, i quali salirono allegramente su una grande nave che fu portata in mare aperto e affondata. In questo modo, secondo Hubbard, la malattia scomparve. Il suo ragionamento è chiaro.

Che Hubbard ridacchi sull'uccisione di centinaia di migliaia di lebbrosi (mentre qualcun altro stringerebbe loro la mano) la dice lunga sulla sua tolleranza e sulla sua posizione di "amico dell'Umanità".

Ci vuole poco a rendersi conto di quel che avrebbe voluto fare agli SP/feccia. Dopotutto sarebbe stato meno oneroso di un campo di internamento.

Se chi cerca di giustificare [Scientology] ritiene inaccettabile quanto ho detto, allora forse dovrebbe leggere qualcosa di più su Hubbard e non limitarsi alle versioni edulcorate fornite al pubblico, paragonabili alle foto di un Hitler affettuoso con i bambini.

Leggiamo un po' di vero Hubbard, come quello del materiale confidenziale riservato a RTC/OSA (Ronis Xenu [utente di a.r.s. - N.d.T.] ne ha postato qualche esempio eccellente). Vi troveremo quello che gli staff di RTC/OSA studiano per imparare che cosa è giusto fare per rovinare la vita di una persona, perché la persona non è una "persona" ma una "SP" (Rif. Hubbard policy, PR per ridefinizione delle parole. Il marchio di "SP" permette la separazione [da persona reale a semplice "nemico/feccia" indipendentemente dalle sue ragioni - N.d.T.]).

È questa la separazione creata da RTC/OSA [1]. So che dentro RTC/OSA a volte qualcuno si pone dei problemi, ma hanno imparato a chiudere la mente ("bispensiero") e a ridere delle storie su come questa o quella SP sono state colpite di recente. Chi si pone problemi non può però esprimerli a voce alta, non più di quanto potesse farlo un ufficiale nazista. Il processo di estirpazione affinché diventi possibile questo salto mentale garantisce una maggiore lealtà. In RTC/OSA, lamentarsi significherebbe rendersi bersaglio di umiliazione e molestie a iniziare dal RPF, il "campo" speciale creato da Hubbard dove si apprende che cosa significa essere un "negro" o un "giudeo"; chi viene mandato sul RPF deve indossare una fascia al braccio. E come "negri" e "giudei", nemmeno loro hanno diritti. Come non li hanno gli SP, che equivalgono ai "negri" e ai "giudei" da distruggere. Questo pensiero è alla base del "Fair Game" voluto da Hubbard [*]. Lo si trova nei suoi scritti [2], nelle menti e nelle azioni di RTC/OSA e di chi loro ingaggiano [investigatori privati, avvocati ecc. - N.d.T.].

Da questo tipo di pensiero scaturirà l'"Homo Novis" hubbardiano, L'"Uomo Nuovo" che la dottrina di Hubbard vuole creare, reminiscenza del superuomo, l'Obermensch nazista. Hubbard vedeva [i suoi discepoli] come sue creazioni - fatti a sua immagine e somiglianza - che si sarebbero elevate rispetto ai "pezzi di carne" [i nuovi seguaci vengono chiamati in gergo "carne cruda"] che lui definiva "wog", per prendere il potere del mondo, creare un nuovo ordine basato sulle sue singolari idee e direttive. Vi suona familiare?

Obermensch = Homo Novis

Negri/giudei = SP/WOG

Il Reich per Mille Anni = Il Contratto da un miliardo di anni [quello che gli Scientologist firmano quando entrano nella "Sea Org", gruppo paramilitare della "chiesa" di Scientology - N.d.T.]

Campi di concentramento = Campi R.P.F.

Adunata di Norimberga = Adunate della IAS/RTC

Tutto ciò mi riporta alla mente quanto accadde ad Amburgo durante una mia visita. Dopo aver trascorso diverse ore con il capo dell'Ufficio per la Protezione della Costituzione, al termine dell'incontro il funzionario governativo mi chiese se avessi delle foto dei leader dell'organizzazione. Aprii una rivista della IAS [International Scientologists Association - N.d.T.] e per caso mi imbattei in una fotografia pieghevole (tre pagine) scattata ad uno dei loro raduni. Il funzionario la tenne aperta davanti a sé, guardandola con attenzione.

La foto ritraeva un event tenuto probabilmente allo Shrine Auditortium di Los Angeles; era stata presa dall'alto per ottenere una prospettiva più ampia. C'erano cerchi di luce, bandiere e stendardi e grandi immagini di Hubbard; al centro del palco una figura solitaria, probabilmente David Miscavige.

Il funzionario al mio fianco si fermò, fissò il suo aiutante e disse una sola parola: "Norimberga". L'aiutante annuì in silenzio, osservando la fotografia. Anche io lo feci e sentii un brivido lungo la schiena: mi resi conto ancora meglio del perché il governo tedesco abbia deciso di mettere Scientology sotto osservazione. I tedeschi hanno già visto quella cosa e non la vogliono più vedere. Mai più.

Robert Vaughn Young

 
Note dell'autore

1. La "base" degli scientologist non arriva a questo livello. Sì, la base crede nell'esistenza di "SP" ma non nutre quel rancore livido che procura gioia sadica quando l'altro viene danneggiato. Chi lo fa, cioè quando per qualsiasi ragione qualcuno gioisce del danneggiamento e della distruzione dell'altro, (ritenendo in genere che se lo sia meritato) diventa semplicemente buon materiale di reclutamento per RTC/OSA.

2. Tutto questo non rappresenta di certo l'interezza degli scritti di Hubbard, ma tale letteratura di odio militante - e chiamiamola una buona volta con il suo nome - costituisce il nucleo centrale delle direttive di RTC/OSA. Per un buon esempio consultate la copia del "foglio di verifica" del Presidente della Church of Scientology Jentzsch, presentato come prova in tribunale.

 
Note del traduttore:

[*] Fair Game = Bersaglio Libero. Hubbard emise una direttiva secondo cui i "soppressivi" dovevano essere fatti oggetto di molestie. Secondo l'organizzazione, quella direttiva fu cancellata circa 3 anni dopo l'emissione. A sentire i critici, fu cancellato solamente il nome, ma non la pratica.

 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it