In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
Il Caso Lisa Mc. Pherson 

Di Cheryl Waldrip, dal Tampa Tribune, 22 Dicembre 1996. 

La morte della scientologa: una famiglia a caccia di risposte.

Traduzione a cura di Martini.

 
Dallas - Lisa Mc Pherson aveva sempre amato ballare. 

Un uomo con il doppio dei suoi anni poteva catturarle lo sguardo, se solo sapeva come muovere i piedi. 

Dentro e fuori le piste da ballo, la Mc Pherson si fermava raramente. Era una buona addetta alle vendite per una casa editrice, riempiva i suoi giorni e le sue notti con il lavoro, gli amici della Chiesa di Scientology, l'allenamento, i flirt da ragazza e sempre, sempre il ballo. 

Poco prima del Giorno del Ringraziamento del 1995 aveva telefonato ad una vecchia amica e ai suoi familiari dicendo che sarebbe andata a casa per le vacanze. Per la prima volta dopo quattro anni aveva parlato con la sua amica d'infanzia Kellie Davis, e le aveva detto che a Natale sarebbe tornata a Dallas definitivamente. 

Le disse inoltre che avrebbe lasciato la Chiesa di Scientology, di cui era stata un membro per metà della sua vita. 

"Non vedeva l'ora di arrivare" ci ha raccontato la Davis. Non l'ha mai più sentita. 

Il 5 Dicembre alcuni Scientologist hanno portato Lisa dal Fort Harrison Hotel al HCA Hospital di New Port Richey. È arrivata morta. 

L'autopsia sul suo corpo scarno e livido ha stabilito che è morta per un coagulo di sangue risultante da giorni e giorni di "decubito" e "grave disidratazione". 

"Non esiste che Lisa sia potuta stare così male senza telefonare a sua madre" ha detto la Davis. "La Lisa che conosco io non si sarebbe mai sdraiata lì fino a morire." 

I diari del 1992, 1993 e 1994 di Lisa Mc Pherson mostrano quanto ci tenesse alla salute e come fosse una persona molto energica che si allenava spesso, e andava a ballare il country-western non appena ne avesse avuta l'occasione. Teneva un dettaglio dei suoi mal di testa, a volte scriveva che cosa aveva mangiato e le visite da chiropratici e dentisti. 

Descrisse il periodo in cui si "calmò" per rimettersi da un'ernia al disco come i due mesi più lunghi della sua vita. 

"In un certo modo sono stata fortunata ad essere passata per tutto questo" ha scritto il 30 Maggio del 1993. "So che cosa significhi non essere in salute, e adesso l'apprezzo molto di più." 

La madre della Mc Pherson, Fannie, sua zia, Dell Liebriech e i suoi vecchi amici incolpano Scientology per la sua morte. 

Si chiedono che cosa le abbia causato la disidratazione, i lividi su braccia e gambe, le abrasioni e le lesioni, e perché il suo corpo avesse morsi di scarafaggi o altri insetti. 

La Mc Pherson aveva anche un'infezione stafilococcica che la chiesa dice spieghi tutti i suoi sintomi, compreso i lividi. 

Anche altri parenti, che hanno chiesto di non essere nominati, pensano che Scientology abbia qualcosa a che fare con la sua morte. Era tornata a casa alla fine del 1994 che pesava 140 libbre [circa 70 kg. - n.d.t.] ha detto una cugina. 

"Era una donna bella e vibrante, e dopo 11 mesi ci hanno mandato a casa questo corpo vecchio e fragile" ha continuato. 

Lisa Mc Pherson era alta circa 1,75 mt., e al momento della morte, a 36 anni, pesava poco più di 50 chili. 

Gli scritti sul suo diario finiscono in Aprile del 1994, senza lasciare racconti personali dell'ultimo anno e mezzo di vita. 

L'avvocato della chiesa Elliot Abelson ha detto che le speculazioni sulla sua morte sono "pettegolezzi". 

"Ci siamo occupati di Lisa molto più di quanto abbiano fatto loro" ha detto, aggiungendo che aveva grandi amici nella chiesa. Abelson ha detto che era molto coinvolta nel Winter Wonderland che la chiesa fa ogni anno in centro [a Clearwater]. 

Abelson ha aggiunto che non può credere che un giornale americano abbia pubblicato l'affermazione della famiglia che dice che "imbrogliano 8 milioni di membri di una religione". 

Contesta che la MC Pherson stesse progettando di lasciare la chiesa. Dice che aveva scritto lettere ai giornali descrivendo la sua felicità e i suoi successi all'interno di Scientology. 

Una delle sue lettere venne indirizzata al Tampa Tribune il 24 Aprile 1995. 

"Lavoro per una ditta che ha usato questa tecnologia per anni, e come risultato abbiamo continuato ad espanderci e a fare bene" scriveva la Mc Pherson. "Negli ultimi cinque anni il mio reddito personale è sempre aumentato senza mai recedere, e sono appena stata promossa per aver applicato tutti questi dati." 

Le venne chiesto di scrivere questa lettera - e detto come scriverla - tre giorni prima. 

"Come sempre, questa lettera deve essere "qualled back" [ricontrollata - n.d.t.] qui alla Valko, quindi quando l'hai fatta per piacere faxala qui" disse Alycia Silver della Valko Associates. "Te la rifaxeremo con un OK per la spedizione o ti rifaxeremo le correzioni necessarie e poi la spedirai." [chiunque abbia avuto anche solo una breve frequentazione della Chiesa di Scientology sa quante lettere si è tenuti a spedire, con racconti di successi e felicità, e che cosa comporti rifiutarsi di farlo - n.d.t.]. 

Le autorità non hanno stabilito come Lisa Mc Pherson sia morta. La polizia di Clearwater dice che si tratta di una morte sospetta e stanno investigando. 

La polizia dice che stanno ancora cercando di rintracciare tre ex membri dello staff per interrogarli. Tutti e tre hanno lasciato il paese. 

I rappresentanti di Scientology sostengono che le inchieste della polizia fanno parte di una vendetta ventennale. 

La Mc Pherson era andata al Fort Harrison per "riposo e relax" dopo un piccolo incidente automobilistico avvenuto a Clearwater la sera del 18 Novembre 1995. 

Non rimase ferita, ma i paramedici pensarono che avesse "uno sguardo allucinato" ha riferito la polizia. Era scesa dalla macchina e, mentre camminava per la strada, si era completamente denudata. 

Fu portata al Morton Plant Hospital, dove un'infermiera psichiatrica la intervistò. La polizia dice che arrivarono all'ospedale degli Scientologist e che Mc Pherson firmò per essere dimessa contro il parere medico. La chiesa sostiene che l'ospedale la dimise. 

Il portavoce della chiesa Brian Anderson ha detto che la Mc Pherson si ammalò improvvisamente il 17esimo giorno del suo soggiorno al Fort Harrison. 

All'inizio, ha detto, non voleva andare dal dottore, ma i membri della chiesa la convinsero ad andare e la portarono al HCA Hospital di New Port Richey. Ha detto che aveva chiesto di andare lì perché voleva essere curata dal dottor David Minkoff, membro della chiesa. 

La Liebriech dice che non riesce a capire perché non si fermarono al Morton Plant Hospital e viaggiarono invece per parecchie miglia, visto che la Mc Pherson era gravemente malata. Ha detto di averlo chiesto ad Abelson che le ha risposto che fu una richiesta di Lisa. 

Familiari e amici affermano anche di essere sospettosi perché i membri della chiesa hanno spiegato la morte in modo diverso in tempi diversi. 

Fannie Mc Pherson ha detto che la morte della figlia le fu notificata il giorno dopo con una telefonata della sorella del boss, anche lei membro della chiesa. Aggiunge che la donna prima le disse che Lisa aveva cominciato a stare molto male verso mezzogiorno del giorno della morte. "Ha detto che [Lisa] aveva una meningite fulminante" ha raccontato Mc Pherson. "Ho richiamato più tardi e mi hanno detto no, aveva un graffio sulla gamba che le ha causato il coagulo di sangue che la raggiunto il polmone." 

Anche Anderson suggerisce che l'infezione stafilococcica abbia avuto in ruolo determinante nella morte. 

"È irreale quante storie ci hanno raccontato, incredibile" ha detto la Liebriech. 

La famiglia e gli amici che hanno partecipato al funerale di Lisa dicono che c'erano diversi Scientologist. 

"Non potevamo neanche andare al bagno senza che due o tre di loro venissero con noi" ha detto la Liebriech. "Sembravano avvoltoi." 

"Sapevamo fin dall'inizio che c'era qualcosa di sbagliato" ha detto Brenda Motley, vicina di casa e baby sitter della famiglia Mc Pherson quando Lisa era piccola. "Quando siamo andati al funerale il giorno dopo, è stata la cosa più strana che abbia mai visto. Quella gente stava lì, e fissava chiunque non fosse dei loro. Mi sentivo in pericolo. Era per il modo in cui ti guardavano. Ti fissavano come se ti stessero aprendo dei buchi da parte a parte." ha aggiunto. 

La Liebriech ha raccontato che da quando le circostanze della morte di Lisa sono state pubblicate per la prima volta dal Tampa Tribune, la settimana scorsa, Anderson ha chiamato la casa dei Mc Pherson fino a tre volte al giorno. Considera le telefonate come molestie. Abelson ha detto che Anderson ha chiamato la famiglia solo una volta. 

La famiglia e i vecchi amici definiscono Scientology una "setta" e dicono che Lisa ha subito il "lavaggio del cervello." 

"Sua madre e suo padre erano contrari, ma Lisa cercava qualcosa" ha raccontato la Liebriech. 

Quando nel 1977 entrò nella chiesa aveva già avuto più della sua parte di dolore. Suo fratello adolescente Steve si era sparato quattro anni prima e lei aveva un matrimonio difficile. Il suo capo alla compagnia dei telefoni la incoraggiò ad entrare in Scientology. 

Il capo "Le disse che l'avrebbe veramente aiutata a raddrizzarsi la vita" ha detto Fannie Mc Pherson. 

 

"Mamma, sono entrata in una chiesa" ricorda che Lisa le disse eccitata. "Meraviglioso" le rispose la madre. 

"Quando ci disse che si trattava della Chiesa di Scientology mi preoccupai molto" ha continuato. Non ne aveva mai sentito parlare. Il padre, James, diceva che era una setta, un'idea che Lisa rifiutò. 

"Non la vedeva in quel modo" ha detto la Liebriech, e neanche lo fa la chiesa. 

Lisa era ansiosa che anche la madre si aggregasse, e la convinse a partecipare ad una conferenza orientativa. Quello che la madre sentì furono "sciocchezze". Ma per Lisa quelle parole avevano un senso. 

"Lisa era sempre affamata di affetto e attenzione" ha detto Brenda Motley, la vicina dei Mc Pherson. "Penso che (Scientology) fosse un punto importante per lei." 

Il primo matrimonio di Lisa fu breve, e più tardi, all'inizio degli anni '80, sposò uno Scientologist. Anche quel matrimonio fallì. 

La Motley, altri amici e la famiglia raccontano che una volta aggregatasi alla chiesa Lisa uscì dalla portata e sembrava distante. 

"Dopo essersi lasciata coinvolgere da questa gente stava lontano dagli amici e dalla famiglia" ha raccontato Helen Morris, la madre di Motley. 

"Non è che ne parlasse molto [di Scientology]" ricorda la sua amica Davis. "Era la prima volta che Lisa non parlava di qualcosa." 

Ma i suoi diari rivelano che Lisa voleva piacere alla gente. 

Tre anni prima di morire scriveva: "In queste ultime settimane le cose sono cambiate, e sento che mi devo tenere impegnata. Mi sono preoccupata per così tanto tempo di quello che la gente pensa di me e di quello che sto facendo...mi sono resa conto che è più importante quello che io penso di me e di quello che sto facendo." 

Piaceva alla gente. 

"Aveva un sacco di ragazzi" ricorda la sua amica Davis. 

I suoi diari mostrano che andava con gli amici a vedere film come "Il Fuggitivo" e "Demolition Man", mangiava al Chili's e al Sandcastle con i compagni, e ballava con chiunque sapesse tenerla, al Cowboys e in un club di Clearwater chiamato Old New York New York. 

I diari rivelano una donna soddisfatta, nonostante ci siano riferimenti a frustrazioni nel suo lavoro di addetta alle vendite per la AMC Publishing, che è di proprietà e gestita da Scientologist. 

Si preoccupava anche della salute della madre, ed era addolorata per il suo gatto, Casper, che era stato investito da una macchina. Aveva preso una gattina nuova le cui gesta - compreso cadere nella toilette - avevano rianimato la sua vita tranquilla nell'appartamento di Osceola Ave. nord, al No. 901. 

Il 16 Dicembre, dopo la sua morte, i parenti andarono all'appartamento per prendersi cura delle sue cose. La Liebriech ha raccontato che c'era gente che portava fuori le cose di Lisa compreso lo stereo, il televisore, la segreteria telefonica, il telefono e i suoi vestiti. 

"Ma c'era una scatola che non hanno trovato" ha aggiunto la Liebriech. La scatola, nascosta in un armadio, conteneva i suoi diari e molti documenti. 

Una ricevuta delle tasse non firmata diceva che il reddito di Lisa era intorno ai 137.000 dollari. Carte di Scientology hanno detto alla famiglia che Lisa aveva pagato fino a 1.000 dollari l'ora per corsi di Scientology. 

Secondo la Dichiarazione Annuale del Parrocchiano della Chiesa di Scientology del 1994, aveva donato 75.252 dollari [circa 127 milioni di lire - n.d.t.] per "servizi religiosi qualificati". Lo stesso documento mostra che aveva fatto alla chiesa ulteriori donazioni deducibili per circa 55.000 dollari [93 milioni lire n.d.t.]. 

Nel Gennaio del 1995 aveva ricevuto una lettera dall'International Association of Scientologist Members' Trust che la ringraziava per un contributo deducibile del 1994 di 2.850 dollari [circa 5 mil.]. La lettera diceva "Con il sostegno dei membri la IAS è riuscita a finanziare azioni importanti di disseminazione, salvaguardare e proteggere la religione di Scientology e dare fondi per progetti che salveranno la nostra società." 

I documenti dicevano inoltre che poco prima di morire Lisa aveva ordinato una serie di conferenze (rilegate e con glossario) del fondatore di Scientology e scrittore di fantascienza L. Ron Hubbard del valore di 240 dollari. 

La serie di conferenze, chiamata "espansione dell'havingness" viene pubblicizzata da un volantino che dice "Miliardi di vite non possono essere tutte brutte, a meno che non le viviate tutte nello stesso momento." continua "le avete bruciate completamente, sepolte, dimenticate, ma potete ancora sbarazzarvene." "E le loro ceneri annerite ritorneranno per regolare la vostra vita. Volete sorridere e loro vi fanno piangere. Volete uscire e loro vi rendono timidi. Volete vivere...e vi fanno morire. " "Lì c'è la palude completamente buia e da incubo che si nasconde nella profondità del vostro universo. Lì c'è il residuo di un miliardo di vite mai morte, i problemi interconnessi e super complessi non svaniranno." 

Fannie Mc Pherson e altri parenti hanno raccontato che dopo la sua morte i membri della chiesa hanno detto che Lisa desiderava essere cremata. Nonostante sua madre non l'avesse mai sentita esprimere quel desiderio, accondiscese alle richieste. [il corpo di Hubbard fu cremato - n.d.t.]. 

"Così fu cremata, con nostro grande dispiacere" ha detto la Liebriech. 

Le sue ceneri sono state sparse sulle tombe del fratello e del padre, anch'egli sparatosi nel 1993. 

"Per me è stata sicuramente una gravissima perdita" ha detto Fannie Mc Pherson della morte della figlia. "Eravamo così legate. Parlavamo di tutto." 

Ogni tanto la madre di Lisa passa per l'ufficio di Dianetics di Dallas. Dianetics è precedente a Scientology, ed è pure stata creata da L. Ron Hubbard. 

"Quando vedo quelle cosine che entrano in un posto di Dianetics vorrei entrare, andare dentro ed urlare 'Uscite da lì! Non sapete in che cosa vi state ficcando!' " 

 
 
 
 
 
 
I Diari della Scientologa mostrano momenti della sua passione per la danza e dell'amore per sua madre 
 
Racconto dello staff del Tampa Tribune
  

Dallas - Tra le poche cose che la famiglia di Lisa Mc Pherson è riuscita a riavere dal suo appartamento su Osceola Avenue ci sono tre diari, che scriveva sporadicamente. 

I seguenti passaggi offrono uno sguardo sulla personalità di Lisa, compreso la lotta per definire se stessa, il suo apprezzamento per la salute, la sua passione per la danza e l'amore per sua madre. 

- Oggi è Sabato, 29 Maggio (1993) ...John ha acceso un vecchio fornello a gas che pensavo non funzionasse più da tempo. Ho smesso di fumare. Mi piaceva fumare, e ho smesso nel caso incroci di nuovo la mia strada e voglia baciarmi. Questo la dice lunga. 

Ho pianto sulle canzoni di Michael Bolton che non abbiamo mai diviso. È nei miei pensieri in ogni momento cosciente. Ho odiato dormire, perché era tempo lontano da lui... 

Ricordo di aver sofferto delle stesse cose in tutte le altre relazioni, vale a dire "come posso essere esattamente la persona che vuole?" Ma era un modo misero per andare avanti. Dover stare attenta a ogni parola che si dice, che trappola. Così ho scartato l'intera cosa e ho deciso di essere quella che sono... 

- 30 Maggio 1993 - Era Gennaio quando ho cominciato ad avere mal di schiena. In Febbraio sono andata da uno specialista che mi ha ordinato una risonanza magnetica. L'ho fatta, e ho scoperto di avere un'ernia al disco. Non volevo smettere di ballare, e ho preso uno steroide orale per far cessare il dolore. 

Sono stai i due mesi più lunghi della mia vita. Sono stata costretta a rallentare, e non mi piace. Ora sono decisamente sulla via della guarigione. In un certo modo sono stata fortunata a passare per tutto questo. Adesso so che cosa significa non essere in salute, e apprezzo molto di più l'averla. Ho imparato chi erano i miei amici. 

- 10 Giugno 1993 - (la mamma) che Dio la benedica, ha sofferto come un cane, e adesso ricomincia di nuovo...Non siamo mai state così vicine. Le voglio molto bene. 

- 12 Giugno 1993 - Sono stata a ballare al Cowboys e mi sono divertita moltissimo. 

- 14 Agosto 1993 - Sono andata a vedere il Fuggitivo con Bren. Prima abbiamo mangiato al Chili's, poi siamo andati al cinema. Mi ha deluso, ma mi piace Harrison Ford...Ieri ho dovuto dire alla mia vicina che Casper (il suo gatto) è rimasto ucciso. È rimasta sconvolta come lo sono io. Mi manca il mio gattino. Penso che ne prenderò un altro. Una gattina questa volta. 

- 2 Settembre 1993 - La gattina mi sta facendo impazzire! Questa mattina è caduta nella toilette. A casa ho a malapena un momento di pace. 

- 6 Settembre 1993 - Io e Brenda siamo andate a ballare al Wild West. Ci siamo divertite molto, non mi ricordo da quanto non ci divertivamo tanto. Ho conosciuto un tipo, Jerry, e abbiamo ballato tutta notte - era un 3 stepper. Gli sono stata dietro. Mi piaceva perché era alto. Aveva molto senso dell'umorismo e sembravo piacergli. 

- 27 Ottobre 1993 - Che 8 settimane piene! La scorsa settimana ho finito il LOC. Sì! Come risultato ho fatto molta chiarezza nella mia prima e seconda dinamica. Adesso sto facendo NED e spero di diventare presto clear. La prossima settimana vado a Chicago. 

- 12 Marzo 1994 - Sono andata al New York New York (un nightclub) con le ragazze - abbiamo fatto faville! 

- 26 Marzo 1994 - Randie mi ha fatto i capelli, e poi io e Gi siamo andate al centro commerciale. Dopo siamo state al Sandcastle a sentire Jan cantare, ma non l'ha fatto, così sono andata via. Randie mi ha portato a ballare, e abbiamo fatto faville! Dio come sa ballare quest'uomo - non siamo tornati fino all'una. Siamo rimasti a parlare fino alle 3... 

- 31 Marzo 1994 - Oggi ho lavorato come una schiava, ma sembra che più lavoro più vado indietro! 

- 1 Aprile 1994 - Ci saranno cambiamenti al lavoro, e questo è piuttosto frustrante, Io e Ben abbiamo prenotato il volo per Dallas...

 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it