In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
Il Caso Lisa Mc. Pherson 

Una nota di Jeff Jacobsen. Traduzione a cura di Martini.

 
L'introduzione che segue è tratta dalla Lisa memorial page di Jeff Jacobsen. 

Questi, verso la fine del 1996, leggendo vecchi giornali della zona di Tampa-Clearwater, nota che l'ultimo indirizzo di una donna di 36 anni spirata in circostanze poco chiare corrisponde al Fort Harrison Hotel, quartier generale di Scientology. Insospettito, manda un post al newsgroup alt.religion.scientology chiedendo informazioni. Nel giro di poco tempo il caso raggiunge i quotidiani locali (Tampa Tribune, Saint Petersburg Times ecc.) e successivamente esplode sulla stampa nazionale e internazionale.

Il 13 Gennaio 1997 Jacobsen decide di dedicare alla memoria di Lisa una pagina del suo sito web critico verso Scientology. La Chiesa di Scientology non gradisce, e Jacobsen diviene oggetto di molestie tra cui un picchetto sul posto di lavoro.

Martini

 
 
 
 
 
 
 
Il 5 Dicembre 1995 Lisa Mc Pherson arrivò morta all'ospedale a nord di Clearwater, Florida. Secondo il rapporto del coroner Lisa era sottopeso, gravemente disidratata e aveva lividi e morsi di scarafaggi sul corpo. 

L'ultimo indirizzo di Lisa è 210 S. Ft. Harrison a Clearwater, Florida, vale a dire il Fort Harrison Hotel, una proprietà della Chiesa di Scientology [nel suo quartier generale]. 

Lisa è stata Scientologist dall'età di 18 anni sino alla morte, a 36. 

Secondo me le prove disponibili dicono che Lisa è stata messa sull'Introspection Rundown che Scientology usa per maneggiare quelli che sono incorsi in una "rottura psicotica". Il 18 Novembre 1995 Lisa rimase coinvolta in un piccolo incidente automobilistico. Apparentemente non rimase ferita, ma scese dalla sua auto e si tolse tutti i vestiti dando l'idea di essere mentalmente instabile. Fu portata all'ospedale dove le raccomandarono di recarsi in un'istituzione appropriata per una valutazione. Nonostante questo arrivarono alcuni Scientologist e dichiararono che Lisa non credeva nella psichiatria, quindi firmò per essere dimessa e se ne andò con loro. Insieme si recarono al Ft. Harrison Hotel per "riposo e relax", a detta della chiesa, ma le registrazioni tenute da questa [disponibili in italiano] dal 18 Novembre al 5 Dicembre parlano in modo diverso. 

Tre Scientologist che la polizia sta cercando per essere interrogati hanno apparentemente lasciato il paese e, sorprendentemente, la chiesa afferma che abbiano anche lasciato Scientology. 

In passato Scientology è stata accusata di aver tenuto nascosti quei membri che erano stati chiamati a testimoniare nei casi delicati. 

La famiglia di Lisa Mc Pherson ha fatto causa alla chiesa di Scientology incolpandola della morte di Lisa.

 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it