In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
False pubbliche relazioni

Tratto da Bulles (Bulletin de liaison pour l'etude des sectes).

Parigi, primo trimestre 1998, n. 57, p. 21.

Scientology ha recentemente pubblicato un lussuoso opuscolo, intitolato "Restaurazione e salvaguardia della LIBERTÀ DI RELIGIONE", che distribuisce all'uscita delle conferenze sulle 'sette' e che è stato inviato a tutti i delegati diocesani del gruppo 'Pastorale, sette e nuove credenze', che esso erroneamente chiama 'Commissione pastorale e nuove credenze". 

La premessa a questo fascicolo è firmata da un certo professor Urbano ALFONSO, che "augura alla Chiesa di Scientology, come alle organizzazioni religiose e alle organizzazioni per la difesa dei diritti dell'uomo che hanno aiutato a pubblicare questo opuscolo, di riuscire nel loro lavoro di conservazione della libertà di religione e di soluzione dei casi di discriminazione religiosa". Una nota della redazione precisa che il Professor Urbano ALFONSO "fu presidente del Concilio Ecumenico diretto dal Vaticano e ha lavorato con il Papa Giovanni XXIII e con il Papa Paolo VI in diversi concili" (sic). 

Una lettera circolare, pubblicata dalla "Church of Scientology" (European Human Rights & Public Affairs Office), in data 20 Novembre 1997, firmata da Martin WEIGHTMAN, direttore dell'ufficio per i diritti dell'uomo, precisa che questa pubblicazione si rivolge non agli intellettuali, ma "all'uomo della strada che non può sapere molto dei propri diritti religiosi". 

L'uomo della strada, che Scientology sembra disprezzare, non apprezza del tutto questa impostura, perché sa che solo il Papa e' presidente di un concilio ecumenico, che il concilio Vaticano II si e' svolto a Roma dal 1962 al 1965 e che il precedente concilio (Vaticano I) ha avuto luogo dall'8 Dicembre 1868 al 18 Luglio 1869. Quindi, se non si vuole essere ridicoli, e' totalmente falso affermare che il professor Urbano ALFONSO ha presieduto il concilio ecumenico Vaticano II e ha lavorato con i papi Giovanni XXIII e Paolo VI "in diversi concili". 

Il Vaticano, tramite il "Pontificio Consiglio per il Dialogo tra le Religioni", ha immediatamente smentito questa affermazione menzognera. Il Rettore della Pontificia Università Gregoriana, dopo aver fatto svolgere ricerche negli archivi dell'Università, "non ha trovato alcuna informazione sulla persona in oggetto". 

 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it