In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
Spigolature sull'E-Meter 

Raccolta di interventi critici su alt.religion.scientology.

 
 
 
 
 
«L'E-Meter non sbaglia mai. Ha l'aria di sapere tutto. Rivela tutto» 
 
(L. Ron Hubbard)
 
 
Prefazione 

Di Martini e Harry.
  

Gli Scientologist fanno molto affidamento su una macchina chiamata E-Meter, che pensano li aiuti a guardarsi dentro e a raggiungere la salvezza spirituale.

Vediamo insieme di che cosa si tratta.

Esistono in rete studi attendibili realizzati su questa macchina che dimostrano, una volta di più, quanto le affermazioni di Hubbard fossero pura fantasia, e quanto questa macchina non abbia niente a che fare con la cura dello spirito, ma sia stata (e sia tuttora) usata per dare un'aura di "scientificità" ai metodi di Hubbard. La mia conoscenza in campo scientifico è piuttosto limitata, pertanto non mi sento di tradurre cose con le quali potrei incorrere in errori grossolani. Vorrei limitarmi a proporvi testi su cui mi sento ragionevolmente sicuro.

Ogni auditor professionista di Scientology è tenuto a possedere almeno due e-meter, e attualmente (1998) il prezzo di ciascun apparecchietto si aggira intorno agli 8 (otto) milioni di lire. L'alto costo contribuisce a fornire un'aurea di credibilità a un presunto "ritrovato scientifico" che, in altri contesti, non si reggerebbe in piedi.

A causa dei guai avuti con le associazioni mediche che hanno criticato l'e-meter, Scientology è oggi costretta ad aggiungere le seguenti note ai materiali nei quali se ne fa uso: 

 
 
«L'Elettrometro Hubbard, o E-Meter, è uno strumento che a volte viene usato in DIANETICS e SCIENTOLOGY. In sé l'Elettrometro non fa nulla. L'Elettrometro non è inteso, né è efficace, nella diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsiasi malattia o nel miglioramento della salute o di qualsiasi funzione fisica»
 
 
 
 
 
E-meter FAQ

Che cos'è un E-Meter

Che cos'è l'Elettropsicometro o E-Meter usato da Scientology? La descrizione che segue viene da un post di Elvis Cole sull'E-Meter fatto su a.r.s.:

 
 
Forse una delle migliori descrizioni dell'E-Meter è evidenziata nella sentenza di tribunale intitolata Founding Church of Scientology contro Stati Uniti, 409 F.2d 1146 (D.C. Cir. 1969), cert. denied, 396 U.S. 963, 90 S.Ct. 434, 24 L.Ed.2d 427 (1969): 
 
 
"L'E-Meter è un galvanometro a pelle, simile a quelli usati per dare prove alla macchina della verità. Il soggetto o "preclear" tiene in mano due lattine da zuppa collegate ad un apparato elettrico. Un ago sull'apparato registra i cambiamenti della resistenza elettrica sulla pelle del soggetto. L'auditor fa domande al soggetto, e il movimento dell'ago viene apparentemente usato per controllare le reazioni emotive alle domande. Secondo regole complesse e procedure spiegate nelle pubblicazioni di Scientology, l'auditor può interpretare i movimenti dell'ago a seguito di certe domande prescritte, e li usa per diagnosticare la condizione mentale e spirituale del soggetto.

 

In 'Capire l'E-Meter' L. Ron Hubbard sottolineava chiaramente la sua teoria per spiegare i cambiamenti di resistenza misurati dall'E-Meter: 
 
 
"Per leggere il meter il piccolo flusso di energia elettrica attraverso il preclear deve rimanere costante. Quando questo piccolo flusso viene ridotto a causa dell'aumento di resistenza, il movimento dell'ago dell'E-Meter si sposta verso sinistra sul quadrante. Questo succede perché il preclear sta attirando massa. Questa è vera massa mentale (energia condensata) e questa massa agisce come una resistenza al flusso di energia elettrica dell'E-Meter. Le piccole onde conduttrici si bloccano parzialmente -- Understanding the E-Meter, pagina 74. 

 

L. Ron Hubbard spiega chiaramente che questa "vera massa mentale" ha le stesse caratteristiche fisiche, peso compreso, della massa come comunemente definita e intesa sia dai fisici che dalla gente comune. L. Ron Hubbard spiegava: 
 
 
"In Scientology è stato scoperto che l'energia mentale è semplicemente un'energia fisica più fine e di più alto livello. La prova conclusiva di tutto ciò è che un thetan che fa "mocking up" (che sta creando immagini mentali) e le spinge dentro il corpo può aumentare la massa del corpo, e quando le getta via di nuovo, può diminuire la massa del corpo. Questa prova è stata fatta veramente, e si è visto un incremento fino a 30 libbre (circa 15 kg.) misurato veramente su una bilancia [libbre] che sono state sommate a, o sottratte da un corpo che stava creando "energia mentale". L'energia è energia. La materia è energia concentrata." -- Understanding the E-Meter, pagina 50.
 
 
Questo testo è accompagnato da tre figure. La prima mostra un uomo che sta tranquillo su una bilancia che segna il peso di "150". La successiva mostra l'uomo sulla stessa bilancia, piegato su se stesso, tenendosi la testa sotto il peso di (illustrate) "Immagini Mentali", e la bilancia indica "180". L'ultima figura mostra l'uomo che sta dritto sulla bilancia, di nuovo libero dal fardello delle "Immagini Mentali", le braccia spalancate e con un gran sorriso, e la bilancia che indica di nuovo "150". 

Sfortunatamente, in nessuna parte di 'Capire l'E-Meter' Hubbard fa riferimento a esperimenti controllati che "siano effettivamente stati fatti" che confermino che il peso di una persona che ha creato "immagini mentali" aumenta "fino a 30 libbre". Forse gli Scientologist che contribuiscono a a.r.s. possono darci queste prove. 
 
 

La biofisica e l'E-Meter  

Di Chris Schafmeister 
 

Un E-Meter è un ponte di Wheatstone, un circuito elettronico che misura la resistenza elettrica relativa ad uno standard di resistenza. Viene usato dalla setta/Chiesa di Scientology per evidenziare quelle che vengono considerate essere istruzioni di programma essenzialmente inutili e pericolose (loro li chiamano "Engram"), che stanno dentro a quello che chiamano "Mente Reattiva", una parte del cervello Scientologist che ha il solo scopo di immagazzinare ed eseguire questi programmi. 

Gli Scientologist credono che una volta che tutti questi "Engram" sono stati eliminati saranno in grado di sviluppare abilità divine. 

Ora, io questo non lo credo, e penso che gli Scientologist siano stati illusi dall'autore di Scientology, L. Ron Hubbard, e alla fine anche da loro stessi. 

Nei seguenti paragrafi spero di descrivere quello che credo essere una teoria completa e comprensibile su come l'E-Meter opera a livello fisiologico e psicologico. 

È importante, perché il modo in cui uno Scientologist interagisce con un E-Meter è il vero fondamento di Scientology. 

Uno Scientologist generalmente tiene in mano due elettrodi, uno per mano, e un "auditor" gli pone una serie di domande. L'"Auditor" monitora le reazioni del meter, e continua a ripetere la domanda finché non ottiene quella che considera una risposta del meter soddisfacente. 

Originariamente pensavo che l'E-Meter funzionasse misurando la carica di resistenza causata da leggeri cambiamenti della pressione delle mani sugli elettrodi. Ma ho avuto modo di giocherellare con un E-Meter per diversi minuti, e sono stato in grado di determinare presto che la causa non era questa. La lettura del meter non cambiava con una leggera pressione della mano. 

Una cosa che notai mentre tenevo in mano gli elettrodi dell'E-Meter era che l'ago tendeva a salire e quindi tornare indietro dopo intervalli irregolari di diversi secondi. 

La persona che mi stava mostrando l'E-Meter mi sottopose alla "Prova Pizzicotto" standard di Scientology. La "Prova Pizzicotto" consiste nel pizzicare chi tiene le lattine e guardare la reazione del meter. Dopo circa 30 secondi il pizzicatore dice al "pizzicato" di ricordare il pizzicotto e tutti e due guardano reagire il meter. La prova può essere ripetuta diverse volte. 

Quello che notai era che l'ago rimaneva irregolare come prima della "Prova Pizzicotto", e che prima che mi venisse chiesto di nuovo "ricorda il pizzicotto", dovevamo guardare il meter finché non si notava un movimento dell'ago di dimensioni appropriate. 

La risposta era lungi dall'essere istantanea, e personalmente indistinguibile dalla risposta del meter prima della "prova". 

Cominciai a pensare alla fisica e di come una resistenza elettrica di un corpo possa cambiare nel corso di pochi secondi. 

Homer Wilson Smith, un ex Scientologist, ha fatto alcuni semplici esperimenti con un resistore variabile, un e-meter e un multi-meter standard che ci ha permesso di determinare esattamente la reale sensibilità dell'E-meter. 

Quanto lui ha determinato è che alla sensibilità minore un e-meter legge: 

 7000 ohms far left of dial (estrema sinistra del quadrante) 

3000 ohms far right of dial (estrema destra del quadrante) 

e regolando un e-meter al massimo della sensibilità legge: 

5000 ohms far left of dial (estrema sinistra del quadrante) 

4500 ohms far right of dial (estrema destra del quadrante) 

 Io sono prossimo alla laurea in biofisica all'Università di California di San Francisco. Lavoro con le proteine delle membrane che agiscono come canali per permettere agli ioni di passare attraverso membrane cellulari essenzialmente impenetrabili. 
 

Prima un po' di fisiologia  

Attraverso il nostro corpo non corrono fili della luce o cosa, quindi la conducibilità elettrica non può essere causata da movimenti di elettroni simili a quelli nei fili. Tra le soluzioni, l'elettricità puo essere condotta dagli ioni, atomi caricati elettricamente, che si muovono attraverso il fluido. Questo è come funziona l'elettrolisi, e come funziona la batteria della vostra auto. Tra i tessuti del corpo c'è una gran quantità d'acqua (più del 90% del nostro corpo è acqua) e una grande quantità di ioni dissolti (sali, metaboliti ad una concentrazione di circa 0.145 Molar (1 Molar=6.02*10^23 ions/liter) ). Ora, mentre gli ioni viaggiano attraverso l'acqua con relativa facilità, non è altrettanto attraverso il tessuto umano. Il tessuto umano è composto di cellule racchiuse tra loro molto strettamente, e tra di loro non permettono il passaggio di granché. 

Le cellule stesse sono essenzialmente sacchetti di composti chimici circondate da una membrana che ricorda una bolla di sapone. Questa membrana è composta di molecole di grasso impenetrabile agli ioni. Le cellule, per vivere, devono permettere al materiale e agli ioni di andare dentro e fuori la cellula attraverso la membrana . Lo fanno con speciali molecole che producono e che sono chiamate proteine della membrana, stanno dentro la membrana e permettono il passaggio di piccole molecole. Sono sia pompe che semplici canali.

 
  • Le pompe consumano energia e pompano gli ioni attraverso la membrana in un'unica direzione.

  •  
  • I canali permettono semplicemente agli ioni di passare attraverso la membrana, in entrambe le direzioni.
  •  
    Sia le pompe che i canali vengono aperti e chiusi da impulsi elettrici e chimici dall'interno o dall'esterno della cellula. Dal momento che le pompe pompano dentro o fuori la cellula, probabilmente non sono importanti per la conduzione degli ioni attraverso la cellula. Comunque, i pesci elettrici usano pompe che su un lato della cellula pompano fuori e sull'altro lato della cellula pompano dentro, in modo da produrre fino a 650 volts a 1 ampere che può tramortire e uccidere un altro pesce. 

    I canali, d'altra parte, possono permettere agli ioni di viaggiare sia dentro che fuori la cellula, quindi possono agire come condotto per gli ioni che passano attraverso le cellule. 

    Quindi, potete essenzialmente pensare ai tessuti umani come a resistori elettrici la cui resistenza è direttamente collegata al numero e tipo di canali di ioni della membrana che sono aperti. 

    Ora, che cosa controlla questi canali? 

    Beh, un sacco di cose. Elementi chimici prodotti dal sangue, segnali dei nervi, e segnali interni come regolazione interna delle cellule. 

    Le sostanze chimiche prodotte dal sangue come l'adrenalina e i segnali dei nervi possono essere sia controllati completamente dal cervello che essere sotto controllo semi automatico. 

     
     
    ATTENZIONE: quello che segue è un semplice calcolo aritmetico che approssimativamente stima il numero di canali di ioni della membrana che dovrebbero aprirsi e chiudersi in modo da essere facilmente individuati da un E-meter, alla regolazione meno sensibile. Se l'aritmetica vi fa dormire, a me invece dice qualcosa, saltate la parte e cominciate con CONCLUSIONE DEI CALCOLI.
     
     
    Un singolo canale ione aperto può condurre una corrente di circa 1.5 picoampere (1.5*10^-12 amperes) 

    Quanti canali devono aprirsi o chiudersi per cambiare la resistenza del corpo da 7000 a 3000 Ohms? 

    Se prendiamo il voltaggio dell'e-meter di 5 volts, allora la corrente di ognuna di queste resistenze è (ricordate V = I R) 

     
     
     
    I = V / R 

    I = 5(volts)/7000 (ohms) = 7*10^-4 amperes 

    I = 5(volts)/3000 (ohms) = 17*10^-4 amperes 

     
     
     
    Cioè un cambio di corrente di (17*10^-4 - 7*10^-4 = 10*10^4 amperes). 

    Che richiede circa (10*10^-4)/(1.5*10^-12) o 670,000,000 canali che si aprono all'improvviso. Arrotondiamoli a 700.000.000. 

    Ora, sembrano moltissimi, ma ricordate che i canali sono piccoli, sono fatti solamente di qualche migliaio di atomi e se volente un senso delle proporzioni paragonate un atomo a una mela, e una mela alle dimensioni della terra. 

    Un canale tipico è largo circa 30*10^-10 metri. Che superficie coprirebbero 700.000.000 di canali? 

     
     
     
    Sqrt (700,000,000) ~= 26,500 per parte. 

    (26,500 * 30*10^-10)^2 = 6.3*10^-9 metri quadrati.

     
     
     
    Risultato dei calcoli 

    = 6.3*10^-5 centimetri quadrati 

    = 1*10^-5 pollici quadrati (per i deboli del sistema metrico decimale) 

     
     
     
    Questa è approssimativamente l'area superficiale che dovrebbe contenere abbastanza canali ioni che hanno bisogno di aprirsi o chiudersi per essere facilmente individuati da un e-meter regolato alla sensibilità minore. 

    Le proteine della membrana costituiscono circa il 50% del peso della membrana cellulare e direi che circa l'1% di questo sono canali di ioni. 

    Anche se fossi fuori di un fattore di mille, sarebbe comunque molto molto piccolo. 

    Questa è un'area superficiale infinitamente piccola che dimostra che è molto facile, nel regno delle possibilità, che l'aprirsi e chiudersi dei canali di ioni delle membrane tra i vari strati di cellule possano facilmente causare la resistenza tra quelle cellule sufficiente per registrare una differenza di resistenza su un meter. 

    Ora, la resistenza attraverso un corpo umano intero è una faccenda molto più complessa. Il corpo potrebbe sembrare come una complessa collezione di resistori in serie e in parallelo. Non mi è molto chiaro quale sentiero prendano gli elettroni, ma ci scommetterei che viaggerebbe dentro e poi attraverso le lunghe cellule muscolari, lungo gli assi dei nervi, o attraverso la corrente del sangue; tutti posti dove ci sono poche o nessuna membrana da attraversare. Che riduce a pochi gli strati di pelle e cellule che la corrente deve incrociare in modo da raggiungere questi altri posti, e nel caso di cellule muscolari e assi nervosi le membrane che deve incrociare tra queste lunghe cellule. 

    Propongo che sia nelle poche membrane che la corrente deve incrociare dove avviene la modulazione della corrente dell'apertura e chiusura dei canali di ioni della membrana. 

    E dai calcoli fatti vediamo che pochi canali di fatto hanno bisogno di aprirsi e chiudersi per modulare la resistenza ad un livello abbastanza grande per essere individuato da un e-meter. 
     

    E ora la Psicologia 

    Il punto cruciale della mia teoria è che uno Scientologist impara con il feedback [insegnamento? reazione? controreazione?-n.d.t.] durante l'auditing e il feedback dell'e-meter a esercitare un controllo sui meccanismi semiautomatici che controllano abbastanza membrane connesse ai canali di ioni per cambiare la sua resistenza corporea in modo sufficiente da provocare una risposta misurabile all'e-meter. 

    Si tratta di biofeedback nel suo senso più fondamentale. 

    Per lo Scientologist lo stimolo per sviluppare questo controllo sono le "Vittorie" (sensazioni di calore indistinto) che sviluppa durante le session di auditing quando ottiene l'approvazione del suo auditor e quando ottiene risposte all'E-Meter che Hubbard diceva erano risposte corrette per muoversi verso la divinità [poteri soprannaturali-n.d.t.]. 

    Gli scritti di Hubbard sono guarniti di scritti come questo (dai materiali OT III): 

     
     
    Ultimamente ho C/Sato [controllato - n.d.t.] un numero di casi OT falliti e ho scoperto che tutti loro ora percorrono bene il 'solo' [procedimento auto-condotto - n.d.t.]. Gli errori fatti sono come segue: 

    (1) l'auditor 'solo' non sa audire, ha bisogno di più addestramento. 

    (2) I casi non sono ben preparati con Dianetics.

     
     
    Qui Hubbard afferma molto chiaramente che se non riuscite a produrre le risposte all'E-Meter appropriate allora dovete tornare indietro e lavorare con un auditor per addestrarvi finché non ci riuscite. 

    Ora, degli Scientologist mi hanno detto che non importa, che se l'E-Meter sta reagendo alle loro emozioni non gliene importa che siano loro stessi a controllarle. 

    Io rispondo: se riuscite a controllare un E-Meter, allora l'E-Meter non vi dirà niente che voi già non sapete. Usare un E-Meter che vi dice quello che sentite è stupido, ma la vera auto-illusione arriva quando usate l'E-Meter per "verificare" le affermazioni assolutamente bizzarre che Hubbard ha fatto a proposito di antichi e malvagi imperatori spaziali, spiriti malvagi che vi strisciano addosso e vite passate dove passavate tutto il tempo andandovene in giro a mordere cose (non sto scherzando) o a lustrare mattoni (ancora, non sto scherzando). 

    Altri Scientologist mi hanno detto che se collegate una qualsiasi persona della strada ad un E-Meter otterrete risposte del meter riproducibili. 

    Io rispondo: Sì, quello è il fondamento della "macchina della verità" della polizia, cioè che se a una persona provochi una forte emozione la resistenza del corpo è uno degli indicatori fisiologici che possono essere usati per individuare lo stress. È importante notare che le macchine della verità che includono misurazioni di risposte galvaniche della pelle non sono accettate come prova legale in molti (tutti?) tribunali, perché sono troppo inaffidabili. 

    Inoltre, questo non invalida niente di quanto ho detto, dimostra semplicemente che la gente non addestrata cambia la resistenza del corpo a causa dello stress. Vorrei anche aggiungere che le mie esperienze con la "Prova Pizzicotto" mi ha portato a concludere che almeno questo test non era neanche lontanamente riproducibile come gli Scientologist volevano farmi credere. 

     

    Come audire gli afidi 

    Di Perry Scott 
     

    Questo post su a.r.s. di Perry Scott dimostra come le misurazioni della conducibilità del corpo possono fornire alcuni dati utili nelle mani di un vero scienziato. Alcuni termini tecnici e abbreviazioni necessitano spiegazioni: 

    Un "op amp" è un amplificatore operativo: una specie di chip a circuito integrato. 

    I codici LF, LFBD, e RS sono abbreviazioni Scientology per i movimenti dell'ago sull'e-meter. LF=Long Fall, LFBD=Long Fall con Blowdown (l'ago va fuori scala, si necessitano riaggiustamenti del controllo di ampiezza), e RS=Rosckslam, un'indicazione di turbolenza mentale e Scopo Malvagio. 

    GE fa riferimento all'"engram genetico", un'idea di una specie di memoria razziale inventata da Hubbard. 

    [...] 

    Quando studiavo all'Università ho "audito" gli afidi con un op amp 741 collegato ad un registratore a striscia. (per voi che non siete tipi EE, penso che il 741 sia stato inventato poco dopo i tubi a vuoto). La Facoltà di Agraria stava cercando di capire in che modo gli afidi mangiano le foglie del frumento. Per essere più precisi, la facoltà era interessata a sviluppare un tipo di frumento che fosse più resistente agli afidi. Visto che l'idea di dare delle lenti d'ingrandimento ad un'intera classe di studenti, e rinchiuderli in una stanza piena di frumento e afidi era eticamente poco attraente, anche per il Preside di Agraria, mi chiesero di preparare un circuito per monitorare i loro campioni di alimentazione. 

    Armato di un vecchio schema di quello che ora riconosco essere un ElettroPsicoMetro Hubbard per Afidi (tm), mi misi all'opera per migliorare il progetto. L'idea era di incollare un cavo finissimo d'argento al dorso di un afide con una goccia infinitesimale di pittura d'argento, collegare l'altro capo del cavo ad un amplificatore, collegare la pianta di frumento all'amplificatore, ed ecco qui un circuito. Non preoccupatevi, perché l'afide è troppo stupido per accorgersi che ha qualcosa incollato al dorso. A questo punto si connette l'amplificatore al registratore a striscia, che scrive la traccia dei cambiamenti di voltaggio prodotti nel tempo. 

    Dopo aver bilanciato l'op amp mentre l'afide gironzolava (come quando si fanno al pc domande innocue prima dell'auditing, per aggiustare il Tone Arm), vi sedete e guardate il F/N sulla striscia. 

    Via via che l'auditing continua, e l'afide sente fame vedrete una Long Fall, o probabilmente una LFBD. Alla fine l'afide rivela la sua Intenzione Malvagia e produce un Rock Slam (R/S nel pc folder). Una serie di R/S mostra il campione alimentare. 

    Quello che di fatto succede eccolo qui: 

    L'afide colpisce la foglia (LF/LFBD) 

    Inietta il contenuto del suo stomaco (RS) 

    Aspetta un po' che la foglia lo digerisca (F/N) 

    Lo succhia su di nuovo (un altro R/S) 

    Ripetere fino a cognition o finché è pieno. 

    Alla fine riuscimmo a trovare l'engram GE responsabile di questo disgustoso comportamento. 

    Io qui attesto OT7 (parlare agli animali) e Auditor di Livello 8 (perché mi sono dovuto esteriorizzare per fare questo). La tech mi ha dato meravigliosi guadagni. 

    A proposito, l'Università ha usato questa tecnologia per almeno cinque anni e di fatto ha sviluppato un grano che è finito nel vostro stomaco invece che in quello di un afide con cattive maniere a tavola.

     
     
     
    INDICE
     
     
     

    Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it